Cosa è successo a Bakayoko: fermato dalla polizia in centro (VIDEO)

Cosa è successo a Bakayoko: il calciatore del Milan fermato dalla polizia in pieno centro, il video virale. Pistola spianata contro la sua auto e perquisizione in strada.

Bakayoko fermato dalla polizia in centro a Milano, cosa è successo al calciatore del Milan: ecco il video. Pistola spianata contro la sua auto e perquisizione per il centrocampista, in una clip ormai virale sul web.

Cosa è successo a Bakayoko, fermato dalla polizia a Milano: ecco il video

Il centrocampista del Milan Tiémoué Bakayoko è stato protagonista di una spaventosa disavventura negli scorsi giorni. In un video risalente al 3 luglio, pubblicato su Twitter dall’account DrGianlucaFumo, viene ripreso uno spiacevole incontro del calciatore con la polizia.

Gli agenti lo fermano in pieno centro, lo fanno scendere dal suo SUV, un Bmw X6, e lo perquisiscono in mezzo alla strada, mentre uno di loro punta la pistola verso l’altro occupante della sua auto. Quando i poliziotti si rendono conto dell’identità di Bakayoko, il loro sguardo è sconvolto: si fermano subito e lo lasciano andare.

I motivi del controllo: cercavano un SUV sospetto

A quanto pare, gli agenti erano in cerca di un SUV sospetto che pareva corrispondere a quello guidato dal calciatore del Milan. La polizia era alla caccia dei responsabili di una sparatoria avvenuta poco prima in corso Como, tra un gruppo di uomini di origine senegalese un altro di origine nordafricana. L’agente avrebbe estratto l’arma d’ordinanza senza esitazione in quanto convinta di trovarsi in una situazione di pericolo contro soggetti armati.