Live

Walter Zenga “Uomo Ragno”: dal GFVip 6 (mancato) alla Serie A passando per Sky Sport?

Walter Zenga, storica leggenda e icona del calcio italiano, ora molto apprezzato dal mondo televisivo nostrano: i suoi progetti futuri

C’è chi dice no, è proprio il caso di dirlo. In un’epoca in cui apparire è l’unica cosa che conta, c’è ancora qualcuno che preferisce non farlo. Almeno per adesso. Rimettendoci di tasca propria. E non è un modo di dire. Anzi, addirittura rinunciando a un sacco di soldi (si parla di circa 400mila euro di cachet). È il caso di Walter Zenga, storica leggenda e icona del calcio italiano e molto apprezzato dal mondo televisivo nostrano. Nel piccolo schermo l’ex numero uno dell’Inter, oggi allenatore, vanta diverse esperienza da opinionista sportivo e non solo. Come dimenticare i suoi trascorsi da postino alla corte di Maria De Filippi a “C’è posta per te” fino alle più recenti incursioni la scorsa stagione al Grande Fratello per riappacificarsi con il figlio Andrea dopo anni di silenzi e incomprensioni. Walter è uno che ci sa fare con le parole, che sa mettersi in gioco: insomma, il classico personaggio che buca lo schermo e funziona davanti alle telecamere.

Walter Zenga corteggiato a lungo per il GFVip 6

E proprio dalla casa più spiata d’Italia gli autori e la produzione del GFVip 6 l’hanno corteggiato a lungo, fin dalla scorsa estate. Un forcing importante per averlo nel cast della trasmissione condotta da Alfonso Signorini, suo grande sponsor. Nulla da fare finora. Zenga ci ha riflettuto a lungo, ma alla fine ha detto no. Troppo grande l’amore per il calcio e la voglia di allenare per fare una esperienza del genere. Almeno per ora. E così ha gentilmente declinato l’offerta, sperando che i contatti degli ultimi giorni con lo Spezia (Thiago Motta ha salvato la propria posizione, battendo 2-1 la Salernitana sabato pomeriggio) possano tradursi in una opportunità concreta di tornare al timone di un club in Serie A.

Il sogno di allenare in Serie A

La stagione in fondo è appena iniziata e siamo solo all’ottava di campionato. Tradotto: il valzer degli allenatori deve entrare ancora nel vivo dopo i ribaltoni di Cagliari, Verona e Salernitana. Intento Zenga è tornato a fare il talent/opinionista a tempo pieno tutti i sabati sera per Sky Sport. Di nuovo in tv a parlare di pallone dopo le precedenti esperienze in Rai e Mediaset. Un po’ in collegamento Skype da Dubai, dove vivono i figli piccoli e la moglie Raluca, un po’ da Milano visto che Zenga é tuttora in fase di promozione della sua autobiografia “Ero l’Uomo Ragno”. A testimonianza di come intorno al mondo di WZ ruotino tanti interessi e il suo nome resti sempre sotto i riflettori.

“Ero l’Uomo Ragno”

Le vendite tra l’altro sono buone, merito anche di Walter che si è raccontato senza filtri svelando parecchi aneddoti gustosi relativi alla sua carriera ma pure addentrandosi senza remore nella sua turbolenta vita privata e soprattutto amorosa. In attesa di una squadra da allenare che possa spazzare via tentazioni televisive (a lui starebbero pensando anche per l’Isola dei Famosi che partirà a marzo) l’agenda di Zenga appare già fitta di impegni. Certo se da qui alla prossima Primavera non dovesse arrivare la chiamata giusta per tornare in pista, allora Zenga potrebbe valutare con interesse e che concretamente un’altra avventura televisiva. D’altronde con 5 figli e due ex mogli bisogna anche fare cassa…