Vidal e la Panda: l’amore tra il calciatore e la macchina continua

Vidal e la Panda: la storia tra il calciatore cileno dell'Inter e il vecchio modello della macchina continua sui social.

Strano vedere un calciatore con uno stipendio alto avere e guidare una vecchia macchina. Il calciatore dell’Inter, Arturo Vidal sembra davvero non stancarsi della sua Panda.

Vidal e la Panda: strano ma vero

Qualche settimana fa, Arturo Vidal si presentò alla Pinetina, centro di allenamento dell’Inter, con la Panda color verde ed i social andarono in tilt. Nessuno infatti si sarebbe mai aspettato che un calciatore, con la sua potenza economica, avrebbe scelto la storica citycar Fiat anni ’80 al posto di una qualsiasi altra macchina.

Da sottolineare che nel garage di Vidal sono presenti altre macchine come la Ferrari. La piccola utilitaria Fiat è diventata così sempre più protagonista sui social.

L’amore tra il calciatore e la macchina continua

Ultimo esempio in tal senso la stories pubblicata dal giocatore dell’Inter su Instagram nella giornata di oggi, in cui viene immortalato alla guida della vecchia macchina con la scritta “Mundo Pandita” e cinque cuoricini a significare il rapporto d’amore tra il calciatore e la macchina.

Un amore, quello tra il centrocampista nerazzurro e la Panda, che ha rischiato di terminare quando si è appresa la notizia dei ladri che durante il derby Milan-Inter avevano sottratto a Vidal la sua Mercedes Brabus da 400mila euro, lasciando però parcheggiato la sua Panda.