Live

TikTok e i video divertenti degli Europei che non portano soldi al calcio

Europei di calcio, i video divertenti di TikTok spopolano sul web. Ma per il calcio il guadagno è pari a zero

Forse ci avevano visto lungo Andrea Agnelli e Florentino Perez quando – in occasione della nascita della SuperLega – avevano sottolineato come tra gli Under 17 il calcio sia seguito pochissimo e annoi. Con il pallone veicolo per games e social: in tal senso si spiega il boom di Tik Tok in chiave Europeo. Giocate spettacolari (le cosiddette skills), gol ed episodi bizzarri che spopolano tra i giovanissimi che seguono così e non davanti alla TV la maggior parte delle sfide. 

I video di TikTok che spodestano la tv

Venti secondi che stanno spodestando le sintesi e i servizi televisivi. Troppo lunghi e forse noiosi per i giovanissimi che viaggiano a ritmo di IG Stories (15 secondi la durata). Un cotto e mangiato che comanda il mercato e preoccupa i broadcaster televisivi. Tra l’altro le immagini pubblicate su Tik Tok violano totalmente copyright e diritti di emittenti, club e nazionali. 

Anche se negli accordi siglati finora non c’è nulla che impedisca la riproduzione social di immagini registrate dalla tv.

La reazione dei club di calcio? Pensare a strategie su TikTok

Una zona franca che i club vogliono provare a colonizzare per aumentare i propri introiti con contenuti ad hoc. Così da fare il pieno di followers e fans tra i giovanissimi, giocando sul loro terreno prediletto. Quello dei social.