Sports Diletta Leotta e Giorgia Rossi. A Dazn una poltrona per due...bionde

Diletta Leotta e Giorgia Rossi. A Dazn una poltrona per due…bionde

Una poltrona per due. Prendiamo in prestito il celebre film natalizio per fotografare l’abbondanza di bionde in casa Dazn.

Diletta Leotta, infatti, – dopo aver flirtato con Rai e Mediaset – ha rinnovato il contratto con il broadcaster britannico che avrà i diritti dell’intera Serie A per il triennio 2021/2024. La Leotta rimarrà la front-woman principale del canale, tuttavia non sarà l’unica visto che a Dazn sbarcherà pure Giorgia Rossi da Mediaset. La conduttrice romana completerà così il suo personale grande slam televisivo visto che in passato aveva lavorato per Rai e Sky

Diletta Leotta e Giorgia Rossi: chi sarà la padrona di casa nei big match?

Da capire ora come funzionerà la convivenza tra le due e soprattutto chi sarà la vera padrona di casa in occasione dei big match. La Leotta accetterà di fare il bordo campo con la Rossi in studio a dirigere le operazioni? Oppure la Rossi sarà la vice Leotta da bordocampo? Interrogativi che serpeggiano nei corridoi di Dazn e soprattutto in quel di Cologno Monzese, dove si sono sentiti un po’ sedotti e abbandonati da Giorgina. Per lei erano state defenestrate Monica Bertini ed Eleonora Boi (si diceva che non corresse buon sangue tra queste due e la giornalista romana) e panchinata a TgCom Mikaela Calcagno. 

Mediaset, volti femminili per lo sport cercasi

La fuga della Rossi verso Dazn lascia la redazione sportiva di Mediaset senza un volto di punta femminile. Ci saranno nuovi ingressi o qualche ripescaggio? Le candidature ai direttori Andrea Pucci e Alberto Brandi sono già pervenute in maniera massiccia…

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Comunali 2021, è ufficiale: si vota il 3 e 4 ottobre. Ballottaggi il 17 e 18 ottobre

La ministra dell'interno Luciana Lamorgese ha firmato il decreto: per le comunali si voterà il 3 e 4 ottobre (il 17-18 ottobre i ballottaggi)

Le sedi delle prossime olimpiadi? Ecco quali città le ospiteranno (e chi sta pensando di candidarsi)

La sede delle prossime Olimpiadi del 2032 sarà Brisbane, unica città candidata. I Giochi torneranno in Australia a distanza di 32 anni da Sydney 2000.

Ius soli sportivo: cos’è e come funziona lo strumento richiesto dal Coni

Lo Ius soli sportivo prevede la possibilità che giovani stranieri partecipino a competizioni per squadre italiane ma non permette di ottenere la cittadinanza escludendoli dalle convocazioni della Nazionale.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Marcell Jacobs guadagnerà come un calciatore (anche grazie a Fedez)

Marcell Jacobs guadagnerà tanto dopo la medaglia d'oro conquistata alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Solo la medaglia potrebbe valere fino a 5 milioni di euro.

Olimpiadi di Tokyo, tutti gli atleti lombardi saliti (fino ad ora) sul podio

Le Olimpiadi di Tokyo 2021 hanno registrato sul podio diversi atleti lombardi dalla spedizione azzurra. Un dato curioso e statistico che rimarrà negli annali sportivi.

Gregorio Paltrinieri, quando gareggia nei 10 km a Tokyo

Quando gareggia Gregorio Paltrinieri nei 10 km di fondo a Tokyo? Mercoledì 4 luglio alle ore 23:30 italiane, nelle dell'Odaiba Marine Park.

Ciclismo su pista, Italia in finale per l’oro (con record del mondo)

Ciclismo su pista, nell'inseguimento a squadre l'Italia si gioca l'oro. Contro la Nuova Zelanda la squadra stampa il nuovo record del mondo

Chi sono Ruggero Tita e Carolina Banti, oro nella vela categoria Nacra 17

Chi sono Ruggero Tita e Caterina Banti, i nuovi campioni olimpici della vela nella categoria Nacra 17. I due si sono incontrati nel 2016.