Colonnese punge la Fiorentina: “Si piace troppo, volevano 30 goal da Jovic”

Francesco Colonnese ha bacchettato la Fiorentina dopo mesi di partite deludenti: "Troppa sicurezza, Jovic non fa 30 goal".

Francesco Colonnese pungente sulla Fiorentina“Troppa sicurezza, si piacciono troppo. Pensavano che Jovic avrebbe fatto 30 goal?”. L’ex difensore molto duro sulla Viola, che ha giocato finora ben al di sotto delle aspettative.

Colonnese, parole dure sulla Fiorentina: “Si piacciono troppo, Jovic non fa certo 30 goal”

In vista della sfida contro l’Inter, l’ex difensore Francesco Colonnese ha parlato del deludente inizio di stagione della Fiorentina ai microfoni di Pentasport, trasmissione sportiva di Radio Bruno.

L’ex calciatore è stato molto duro con i gigliati, colpevoli a suo parere di un eccesso di sicurezza privo di basi“La Fiorentina sta giocando male obiettivamente. Probabilmente pensa che la stagione scorsa l’abbia fatta diventare una grande squadra. La squadra si piace troppo, pure Italiano, non ha la fame dell’anno scorso, ha involontariamente trasmesso alla squadra troppa sicurezza“.

Critiche anche alla società viola, troppo compiaciuti dagli ultimi acquisti che sembrano essersi rivelati non così azzeccati: “Anche la società pensava di aver fatto un gran mercato, forse pensavano che Jovic facesse 30 gol.

Le due punte non mi fanno impazzire esteticamente, giocano troppo spalle alla porta, non sono vere punte”.

Le pecche dei reparti: “Senza un bomber non servono ali, bisogna giocare a due davanti”

Colonnese è poi entrato più nel dettaglio in quelli che ritiene i maggiori problemi della squadra di Italiano in questo momento. In primis, non pensa sia possibile continuare a puntare sulle ali senza una punta di razzaGonzalez e gli altri esterni senza un bomber sono difficili da schierare, non mi convincono.

Giocare con il 4-3-3 senza grandi punte favorisce la difesa, a questo punto giocherei con due punte, Jovic e Cabral“. L’ex stopper vede problemi anche nella retroguardia: “In difesa Igor sta trovando difficoltà senza Milenkovic, per le sue caratteristiche Nikola è funzionale, Quarta in una difesa a quattro lo vedo un po’ piccolo fisicamente”.