Sports Ci meritiamo davvero il libro di Zaniolo?

Ci meritiamo davvero il libro di Zaniolo?

Non siamo più solo un popolo di santi, poeti e navigatori. Siamo un popolo di scrittori. Tutti, ammettiamolo, per primi i giornalisti (tanti, troppi), si sono messi alla tastiera per raccontare spesso la loro storia personale. Sport e sportivi si sono subito adeguati. In questi giorni è uscito il libro di Sinisa Mihailovic in cui l’attuale allenatore del Bologna racconta oltre alla sua carriera calcistica anche la lotta con il cancro, il Covid, la guerra civile della sua Serbia. Una vita piena, niente da dire.

Si capisce un po’ meno la necessità di leggere Il mio Terzo Tempo, scritto da Claudio Marchisio. Come calciatore, bisogna essere schietti, non stiamo parlando di un fuoriclasse. Della sua Juventus in quella categoria si ricorderanno Del Piero e Buffon, tanto per fare due nomi. Ma una bella foto di copertina (Marchisio avrebbe avuto grande successo anche come modello) aiuta, assieme a qualche consiglio sull’imprenditoria (boh…) dato da chi, comunque, ha un conto in banca che ripara da qualsiasi flop.  

Ma, forse, ci sarà anche di peggio. Un procuratore si è messo in contatto con alcune case editrici per valutare l’uscita del libro di un suo assistito. Stiamo parlando di Nicolò Zaniolo, il centrocampista della Roma, alle prese oggi con il recupero dalla seconda operazione alle ginocchia (e comunque piuttosto occupato tra shooting fotografici per Dolce&Gabbana e comparsate a C’è posta per te). Che sia un talento non ci sono dubbi, che sia stato sfortunato altrettanto. Ma davvero non capiamo quale possa essere il contenuto del suo testo. Non la sua carriera (ancora tutta da costruire, Zaniolo ha 21 anni), speriamo non la sua lotta con le ginocchia perché di colleghi con gli stessi problemi ce ne sono stati centinaia (Ronaldo, il Fenomeno) e nemmeno gli attacchi alla mamma, influencer su instagram.

Temiamo purtroppo ci saranno tutti e tre nell’ennesima manovra di marketing, dove questi ragazzi vengono spremuti in ogni modo possibile, soprattutto quando non giocano.
Ma c’è un limite, o purtroppo, ci dovrebbe essere.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Cr7 dice no alla Coca Cola, ma si presta alle pubblicità per il poker online e il pollo fritto

Cristiano Ronaldo, detto cr7, vuole riciclarsi salutista. Alla Coca Cola dice no, ma il pollo fritto e il poker online?

Green pass: come ottenerlo e quando, in quali occasioni è obbligatorio – LA GUIDA

I vacanzieri italiani stanno scaldando i motori. C’è chi è già in villeggiatura, ma molti si stanno preparando per godersi quest’estate, dopo...

Bonus vacanze 2021 aggiornamento: come, quando e dove usarlo

Tempo di vacanze, esodi di massa? Quasi: 41 milioni di italiani si concederanno un periodo di ferie lontano da casa, ben 11...

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Christian Eriksen, miracolo a metà: i medici gli hanno salvato la vita (ma il futuro è lontano dal calcio)

Grazie alla grande professionalità dei medici, Christian Eriksen sta bene. Ma il suo futuro sarà lontano dai campi da calcio

Sport in tv (non solo calcio): dalla Rai ad Eurosport, promossi & bocciati

Giugno è tempo di bilanci per la televisione. I principali palinsesti si travestono d'estate dandoci la possibilità di riflettere su quello...

Bobo Tv, chi ti sopporta più… Che nostalgia della freschezza Vieri-Cassano a Tiki Taka

Vieri e Cassano avevano portato a Tiki Taka anni fa una bella ventata di freschezza. Ma con Bobo Tv ecco che si è finiti per esagerare

Mercato Inter, è stallo: chi si compra (forse) Achraf Hakimi e Lautaro Martinez

Mercato dell'Inter al palo. I due indiziati come possibili partenti restano Achraf Hakimi e Lautaro Martinez. Ma le offerte sono ferme...

Diletta Leotta, cinepanettone con Christian De Sica e Alessandro Siani. Ma sul futuro tv resta il mistero

In attesa di scoprire quale sarà il suo futuro televisivo-calcistico Diletta Leotta è sul set del cinepanettone di Christian De Sica e...