Calciatore inglese arrestato per violenze domestiche

Calciatore inglese arrestato: giovane stella del Manchester United ora si ritrova in carcere e fuori rosa per gravi accuse.

Calciatore inglese arrestato: Mason Greenwood, giovane attaccante del Manchester United, è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato accusato di violenza domestica dalla fidanzata.

Calciatore inglese arrestato

Mason Greenwood, giovane attaccante del Manchester United, è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato accusato di violenza domestica dalla fidanzata. Le accuse sono gravi: stupro e violenze.

Inoltre, Harriet Robson, questo il nome della fidanzata, ha pubblicato sui social una serie di foto e video (poi rimossa) con il volto insanguinato e il corpo pieno di lividi.  Nelle storie di Instagram Robson ha pubblicato una serie di foto in cui appare col volto insanguinato e segni visibili di violenza sul corpo e sulle gambe.

A tutti coloro che vogliono sapere cosa mi ha fatto Mason Greenwood”, ha scritto.

“La polizia della Greater Manchester è stata informata oggi (domenica 30 gennaio) di immagini e video online sui social media pubblicati da una donna che denunciava episodi di violenza fisica” : questo è stato il comunicato della polizia. “È stata avviata un’indagine e, a seguito di indagini, possiamo confermare che un uomo sui 20 anni è stato arrestato con l’accusa di stupro e aggressione.

Rimane in custodia per l’interrogatorio. Le indagini sono in corso”.

Mason Greenwood: dopo l’arresto finisce fuori rosa

Mason Greenwood, a soli 20 anni, rischia davvero di giocarsi la carriera calcistica oltre che quella personale. Il Manchester United ha preso le distanze dalla condotta violenta del calciatore, dichiarando che “Mason Greenwood non tornerà ad allenarsi o a giocare partite fino a nuovo ordine“.