Berrettini positivo al Covid, si ritira da Wimbledon: costretto al forfait il tennista

Berrettini positivo al Covid: la notizia è arrivata dallo stesso tennista che è così costretto a rinunciare al torneo in terra inglese.

Berrettini positivo al Covid: la notizia è stata condivisa dallo stesso tennista con un post su Instagram. Una brutta notizia che lo costringe al forfait dal torneo di Wimbledon quando mancavano poche ore al suo debutto.

Berrettini positivo al Covid

Il tennista romano Matteo Berrettini è risultato positivo al Covid, alla vigilia del suo debutto nel torneo di tennis di Wimbledon. L’annuncio è arrivato dallo stesso tennista italiano con un post su Instagram.

“Ho il cuore spezzato nell’annunciare che devo ritirarmi perché sono risultato positivo al test COVID-19”, ha scritto. “Ho avuto sintomi influenzali e mi sono isolato negli ultimi giorni – ha proseguito l’azzurro – Nonostante i sintomi non fossero gravi, ho deciso che era importante fare un altro test questa mattina per proteggere la salute e la sicurezza dei miei compagni di gara e di tutti gli altri partecipanti al torneo”. Ringraziando per il sostegno, ha concluso: “Non ho parole per descrivere l’estrema delusione che provo.

Il sogno è finito per quest’anno, ma tornerò più forte”.

Si ritira da Wimbledon: costretto al forfait il tennista

Una brutta notizia che costringe il tennista romano al ritiro dal torneo di Wimbledon. Infatti, Berrettini avrebbe iniziato il suo percorso all’All England nel pomeriggio del 28 giugno affrontando il cileno Cristian Garín.

Davvero un incidente di percorso che si inserisce in un momento della sua carriera che stava ritornando alla gloria. Infatti, Berrettini si presentava da finalista dello scorso anno  al torneo inglese– quando perse il match per alzare il trofeo contro Novak Djokovic – ma soprattutto era reduce da due tornei vinti, con il tanto sudato rientro a Stoccarda e il Queen’s.