Amrabat all’asta, Fiorentina in allerta: quali squadre sono interessate?

La Fiorentina rischia di perdere Amrabat: parte l'asta per il centrocampista marocchino dopo le grandi prestazioni al Mondiale?

Fiorentina, sarà asta per Amrabat? Il centrocampista marocchino ha attirato l’attenzione di molte squadre europee con le sue prestazioni al Mondiale in Qatar. Quali sono le squadre interessate?

Fiorentina, rischio asta per Amrabat: si alza l’interesse dopo le prestazioni al Mondiale

La Fiorentina suda freddo per le grandi prestazioni di Sofyan Amrabat, che si sta facendo valere con il suo Marocco ai Mondiali 2022 in Qatar. L’arcigno e instancabile centrocampista della Viola si è fatto notare durante le prime partite della competizione, al punto da meritarsi i complimenti del Marca. Il giornale spagnolo punta i riflettori su Amrabat, considerato la principale minaccia tra gli avversari della Furia Rossa agli ottavi: “Il leone che ha fermato Modric e De Bruyne. Il centrocampista con tre polmoni, è un muro”. Per sfortuna della Fiorentina, non è solo il Marca ad aver notato le qualità di Amrabat. Tanti club europei pare siano pronti a mettersi in fila per l’ex Verona: c’è il rischio che parta una vera e propria asta.

Quali sono le squadre interessate, Commisso prova a fare muro

Secondo alcune voci di corridoio, Amrabat ha fatto drizzare le antenne di molte squadre. In particolare, l’instancabile motorino di centrocampo è molto apprezzato in Premier League. Conte pare molto intrigato dalla prospettiva di aggiungere le sue qualità al suo Tottenham, mentre il Liverpool di Klopp vede in lui l’uomo giusto per rivitalizzare un reparto in crisi. Nessuno dei due è disposto a cedere e non si esclude che possano iniziare a giocare al rialzo già a gennaio. Da parte sua ad Amrabat non spiacerebbe avere la chance di testare le sue capacità in Champions League. Considerate le sue recenti prestazioni, si partirebbe da un prezzo di almeno 30 milioni di euro.

Commisso, tuttavia, pare intenzionato a far muro in ogni modo, convinto che il percorso a Firenze del marocchino classe 1996 sia appena cominciato. Non si esclude un allungamento di contratto, con eventuale adeguamento di ingaggio così da accontentare anche il calciatore. Attenzione, però, ai risultati della Fiorentina in campionato. Amrabat vuole davvero giocare nelle coppe europee e potrebbe non accontentarsi della Conference League. In quel caso, il discorso cessione sarebbe semplicemente rimandato a questa estate.