Live

Terzi: zona rossa? “Probabile già inchiesta della Procura”. Speranza? “Spero vada via”

Terzi ai microfoni di "The True Show" sulla regione, il ministro Speranza e le inchieste della procura sulla zona rossa.

Claudia Maria Terzi, assessore alle Infrastrutture trasporti e mobilità sostenibile di Regione Lombardia, in una intervista esclusiva a True Show, alla domanda se si aspetta che sarà aperta una inchiesta in base alle decine di esposti, ha spiegato: “Nuovo giro di indagini, nuove perquisizioni? Penso proprio di sì, a prescindere dagli esposti credo che la Procura abbia già provveduto ad aprire un fascicolo. Almeno lo immagino perché ovviamente è anche il ruolo della Procura ed è alla base del principio legale dell’obbligatorietà dell’azione penale. Ma come negli altri casi tutte le porte di Regione e degli uffici sono aperte per chiunque desidera informazioni da parte di Regione Lombardia”.

Poi ha attaccato frontalmente: “Se il Tar dà ragione alla Regione Lombardia le class action finiranno contro Roma. E Fontana ha già avanzato la richiesta di individuare risorse che permettano ai nostri imprenditori di vedersi risarciti dal danno che consegue da una settimana di zona rossa che non era dovuta. Ci stiamo già muovendo in tutela dei nostri imprenditori. Siamo certi che saremo noi a essere a fianco degli imprenditori contro Roma”. E sul ministro della Salute: “Se mi auguro che Speranza non sia più ministro nel prossimo governo? Sì, me lo auguro. Così come mi auguro di avere un governo completamente nuovo, magari di centrodestra”.