Live

Risultati elezioni Torino: sarà ballottaggio tra Lo Russo e Damilano

Dai primi exit poll ai risultati elezioni Torino 2021: True-News segue lo spoglio in diretta. Lo Russo e Damilano verso il ballottaggio.

Tra poche ore saranno diffusi i risultati delle elezioni Torino 2021, previste per la scorsa primavera ma rimandate a causa della pandemia. Fino alle 15 di oggi, i cittadini si sono recati ai seggi per votare (affluenza alle urne). Dopo due giorni di votazioni, è cominciato lo scrutinio dei voti. In attesa di conoscere il risultato esatto, ci si può fare un’idea dell’andamento con gli exit poll, le interviste agli elettori, e con i primi sondaggi.

Risultati elezioni Torino: spoglio in diretta

True-News segue in diretta le elezioni: oltre a dare in tempo reale il dato dell’affluenza alle urne, non appena chiuderanno i seggi inizierà la cronaca in diretta dello spoglio. Verranno riportati i risultati delle elezioni a Torino fino ai dati definitivi, quando sarà chiaro il nome del nuovo sindaco sotto la Mole.

Son state scrutinate 919 delle 919 sezioni elettorali torinesi. Sarà ballottaggio tra Stefano Lo Russo e Paolo Damilano.

  • Lo Russo Stefano al 43,86%
  • Paolo Damilano al 38,90%
  • Sganga Valentina al 9,01%

Il resto de candidati sotto la soglia del 3%

Risultati elezioni Torino, exit poll e risultati, le proiezioni: Lorusso e Damilano verso il ballottaggio

Con la chiusura dei seggi alle 15, è cominciato lo spoglio dei voti. Secondo i primi exit poll diffusi su La7 da Enrico Mentana, a Torino è in corso una gara a due: Lo Russo è davanti a Damilano, con una differenza di pochi punti percentuali. Nello specifico, le proiezioni danno Lo Russo al 41,4%Damilano al 39,8%, Sganga tra il 7-9% e D’orsi tra il 1,5-3,5%.

I candidati a sindaco

Sono 13 i candidati a sindaco alle elezioni di Torino 2021. Tra loro il candidato del centrodestra Paolo Damilano e il candidato del centrosinistra Stefano Lo Russo. L’attuale sindaca, Chiara Appendino, non si è ricandidata. Al suo posto, il Movimento 5 Stelle ha presentato Valentina Sganga.

Come previsto per i Comuni con più di 60.000 abitanti se nessuno dei candidati supererà la soglia del 50% dei voti alla prima consultazione, anche a Torino si andrà al secondo turno (in questo caso la data è stata fissata per il 17 e 18 ottobre). In questa occasione i due candidati più votati al primo turno si fronteggeranno in un ballottaggio che decreterà l’esito finale delle consultazioni.