Politics Vi racconto dove sta Pieve Emanuele

Vi racconto dove sta Pieve Emanuele

Dove sta Pieve Emanuele? E dove sono finiti i lombardi? Disclaimer ed avvertenza prima di andare avanti: non si tratta di una difesa d’ufficio di Regione Lombardia, che con Aria sulle prenotazioni, vabbè non commentiamo. La politica – e soprattutto i tecnici – hanno dato il peggio del peggio, e forse è ora di metterci una pietra sopra all’idea di eccellenza lombarda perché solo mettendoci una pietra sopra riusciremo a ricostruire l’eccellenza.

Premesso questo. Ho letto di gente di Porta Venezia che si lamenta di andare a Pieve Emanuele e – cito testuale – descrive questo posto come un comune di Milano quasi fuori provincia. Quasi fuori provincia, capito? Pieve Emanuele è vicina a Milano, è quasi attaccata a Milano. Tanto per capirci: l’Humanitas è al confine tra Rozzano e Pieve Emanuele. I ragazzi di Pieve vanno avanti e indietro ogni giorno dai licei e dalle università di Milano. I lavoratori di Pieve vanno avanti e indietro da Milano. Da Milano a Pieve ci si mette, se va male, 45 minuti. Io ho capito che ormai tutti si sono abituati alla città dei 15 minuti, e vogliono le comodità a 15 minuti. Ma se il pessimo servizio di prenotazioni mi manda a 45 minuti di distanza, o manda mio padre anziano, purché si possa muovere, ovviamente, io prendo il padre anziano e ce lo porto.

Perché questo fa un lombardo. Si rompe le palle, ma alla fine ciapa su e va avanti. Non che frigna qui e là perché deve uscire dalla cerchia, quando poi ai primi caldi si fa magari due ore di coda per andare a Portofino. Questo fa un lombardo. Si rimbocca le maniche. E poi magari smoccola contro il sistema di prenotazioni che era proprio uno schifo. Ma intanto si vaccina. E torna a vivere.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Giuseppe Conte, quella corrispondenza d’amorosi sensi con Alessandro Di Battista

Giuseppe Conte vuole coinvolgere Alessandro Di Battista. E per farlo sta inviando all'ex deputato diversi segnali...

Le lauree in Italia dei prossimi 5 anni? Vincono economisti e ingegneri, difficoltà per psicologi e architetti

Laureati in Italia, chi sorride dopo gli studi? Sul podio informatici, ingegneri e avvocati. Arrancano psicologi, letterati e urbanisti

Scalo Romana a Milano, l’architetto Paolo Mazzoleni sarà consulente del Masterplan vincitore

Ci sarà anche Paolo Mazzoleni nella “partita olimpica” per la trasformazione dello scalo ferroviario di Porta Romana

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Giuseppe Conte, quella corrispondenza d’amorosi sensi con Alessandro Di Battista

Giuseppe Conte vuole coinvolgere Alessandro Di Battista. E per farlo sta inviando all'ex deputato diversi segnali...

Scalo Romana a Milano, l’architetto Paolo Mazzoleni sarà consulente del Masterplan vincitore

Ci sarà anche Paolo Mazzoleni nella “partita olimpica” per la trasformazione dello scalo ferroviario di Porta Romana

Beppe Grillo sul blog e Massimo D’Alema imbarazzano il Premier Mario Draghi

Le uscite di Beppe Grillo e Massimo D'Alema pro Cina disturbano il premier Mario Draghi, che punta sull'asse filo-atlantico

Funivia Mottarone e tg3, ecco perché è giusto pubblicare il video della cabina che precipita

Funivia Mottarone, pubblicare il video della cabina che precipita è giusto, non uno scandalo. Si chiama giornalismo.

Forza Italia a Milano, ecco la lista dei candidati: dentro Vedani e Bestetti. Santa Maria all’Urbanistica in caso di vittoria. Rumors

Milano, ecco la lista dei candidati di Forza Italia. E c'è attesa per il nome del candidato sindaco del centrodestra