Politics Comunali Torino 2021, Valentina Sganga è la candidata M5S. Beppe Grillo: "Torino...

Comunali Torino 2021, Valentina Sganga è la candidata M5S. Beppe Grillo: “Torino città delle donne”

È Valentina Sganga la candidata sindaca del Movimento cinque Stelle a Torino. Lo hanno deciso gli iscritti del Movimento cinque Stelle tramite la piattaforma SkyVote, inaugurata per quest’occasione dopo l’addio alla piattaforma Rousseau. La capogruppo del Movimento cinque stelle, nonostante lo sfidante Andrea Russi fosse considerato “l’uomo di Chiara Appendino”, ha vinto la sfida con il 54,24% dei consensi.

Valentina Sganga, sulla piattaforma Rousseau, aveva votato no all’ingresso del governo Draghi: che si tratti di un primo segnale da parte degli iscritti del Movimento?

Valentina Sganga, la pasionaria No-Tav del Movimento cinque stelle

Valentina Sganga, non è un segreto, aveva posizioni più identitarie rispetto allo sfidante Andrea Russi. Ha 35 anni ed ha una laurea magistrale in Scienze del Governo e dell’Amministrazione. Vince dunque l’ala un po’ meno governista e un po’ più battagliera (anche se Sganga si è impegnata dal primo giorno a portare avanti il lavoro di Chiara Appendino).

Nonostante la sconfitta sulla questione Tav incassata dal Movimento cinque stelle al Governo, è sempre stata una No-Tav convinta, molto legata anche alle battaglie femministe. “Ringrazio tutte le persone che hanno partecipato al voto – ha scritto sui social – e che in questi giorni mi hanno dato un supporto e un sostegno straordinario. È una grande responsabilità che affronterò con determinazione e impegno“. Nel corso della sua campagna elettorale interna ha più volte dichiarato di voler essere una sindaca “attenta agli ultimi” e che la priorità di Torino è il lavoro.

Altro fronte è quello dei diritti civili, dove Sganga si è sempre detta favorevole a proseguire un percorso con il mondo Lgbt+. Era infatti presente, in piazza Castello a Torino, ad una manifestazione in difesa del Ddl Zan.

Recentemente ha anche firmato – come anche la sindaca Chiara Appendino – il referendum dei radicali per l’Eutanasia Legale.

Comunali Torino M5S: chi è lo sconfitto Andrea Russi

Ad uscire sconfitto dalla competizione interna ai grillini è Andrea Russi (con il 45,76% dei consensi) attuale presidente della Commissione commercio. L’essere un grande sostenitore delle Atp di Tennis, dei grandi eventi e dei temi del commercio locale non è stato sufficiente per ottenere il successo interno. Il consigliere, in ogni caso, ha comunque garantito lealtà a Valentina Sganga e si è detto pronto a lavorare insieme al Movimento in vista delle comunali.

Comunali Torino, i complimenti del Garante Beppe Grillo e di Chiara Appendino a Sganga

A dare la benedizione alla nuova candidata sindaco, questa mattina, è stato anche il Garante Beppe Grillo soprannominando Torino “la città delle donne”.

I complimenti sono poi arrivati anche dalla sindaca Chiara Appendino. “Ora è tempo di continuare a lavorare, tutti insieme, per il bene della nostra città – ha commentato la prima cittadina – e sono certa che Valentina saprà fare squadra per valorizzare al massimo i risultati ottenuti in questi anni, che saprà raggiungerne di nuovi e che, con la sua squadra, permetterà a Torino di continuare quel processo di cambiamento avviato nel 2016“.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Chi è la fidanzata di Gregorio Paltrinieri?

Chi è Letizia Ruoli, la fidanzata del nuotatore Gregorio Paltrinieri? I due sono molto riservati ma sono insieme da tanti anni

Cantieri sulle autostrade: la mappa di agosto in Italia

Oltre alla normale presenza di ingorghi sulle direttrici più trafficate, quest'estate la viabilità sulle autostrade sarà complicata dalla presenza di quasi 400...

Ecco il piano scuola per il rientro in presenza a settembre: finestre aperte nelle aule e ginnastica senza mascherine

Il piano scuola del Governo per il rientro è stato fissato: dalle lezioni in presenza alle assunzioni dei docenti fino al 30 dicembre.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Cardinale Becciu, via al processo in Vaticano. Il quadro dello scandalo finanziario e le conseguenze della riforma del Papa

Caso Becciu, per la prima volta in Vaticano un cardinale è processato da laici. Segno che la resa dei conti è arrivata

Giuseppe De Donno, il dottore ucciso da invidia e interessi di parte

Un medico che ha messo sempre il paziente prima di tutto. E per questo è stato infangato da luminari colleghi e detrattori

Csm e magistratura, il pm Paolo Storari paga per tutti. Ma la vera storia è quella del “cesto di mele marce” di Di Pietro

Mario Chiesa diceva a Di Pietro: io sono la mela marcia? Ora le racconto il resto del cestino. Un'immagine perfetta di cosa sta accadendo in Procura a Milano e fra le toghe di mezza Italia

Inchiesta appalti negli Hotel, il sistema delle “società serbatoio”. Gip convalida sequestro da 22 milioni

Il Gip del Tribunale di Milano ha deciso di convalidare il sequestro di 22 milioni di euro a carico del gruppo Cegalin-Hotelvolver

Comunali Milano 2021, nella città simbolo del Covid è caccia al “professionista della salute” da candidare

Dopo l'arrivo del Covid crescono i medici che puntano ad entrare in politica (perchè la politica li cerca). L'esempio più lampante? Milano