Pharma Rsa, il piano Regione-Finlombarda contro la crisi delle strutture

Rsa, il piano Regione-Finlombarda contro la crisi delle strutture

Fino a 3 milioni di euro di garanzie da Regione Lombardia. Dentro al piano da 30 milioni di euro gestito da Finlombarda spa intermediario finanziario della Regione, che assicurerà il “sostegno del fabbisogno di liquidità” alle Residenza Sanitarie Assistenziali (Rsa) no-profit accreditate con il sistema sanitario regionale. Un sostegno necessario e “derivante dal permanere dell’emergenza sanitaria da Covid-19”.

È quanto scritto nel Progetto di Legge numero 167 approvato dalla Giunta regionale guidata da Attilio Fontana il 6 maggio 2021 dopo essere passato per le commissioni consiliari ad aprile. Le legge inserita in un quadro più ampio mira a ratificare “le variazioni di bilancio adottate dalla Giunta regionale in via d’urgenza”, il “riconoscimento di debiti fuori bilancio” la “garanzia a sostegno del fabbisogno di liquidità delle Residenze Sanitarie Assistenziali” e infine ad apportare alcune “modifiche alle leggi regionali 14 dicembre 2020, n. 23 e 23 febbraio 2021 n. 2” che riguardano la prima il Nuovo sistema di intervento sulle dipendenze patologiche e la seconda le “Disposizioni per la prevenzione e la cura dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione e il sostegno ai pazienti e alle loro famiglie”.

Covid, dalla Regione stanziati 200 milioni per le Rsa

L’articolo 4 della Legge, dedicato alla Rsa, permette a Regione Lombardia di concedere la garanzia a Finlombarda Spa, in virtù del suo ruolo di intermediario finanziario, al fine di erogare 30 milioni di euro a sostegno del fabbisogno di liquidità delle strutture lombarde. Un provvedimento ulteriore che si aggiunge alla delibera di Giunta regionale con cui pochi giorni fa sono stati stanziati circa 200 milioni di euro per permettere alle strutture sociosanitarie colpite dal permanere dell’emergenza pandemica da Covid-19 di rimanere in piedi.

Per l’attivazione della garanzia regionale sono prevista una disciplina e alcuni adempimenti che tutelano dalla violazione delle norme europee sugli aiuti di Stato. È stato stanziato, fin dal bilancio 2021 di Regione, un accantonamento di 3 milioni di euro dentro la Missione “Servizi istituzionali, generale e di gestione”, all’interno del programma “Gestione economica, finanziaria, programmazione e provveditorato”, e nel titolo “Spese correnti” sullo stato di previsione delle spese del bilancio di previsione 2021-2023.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Pharma

Ogni giovedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Francesco Floris
Francesco Floris
Nato nel 1989, trentino, milanese d'adozione,. Giornalista freelance. Collaboratore di True-News, Fatto Quotidiano, Affaritaliani.it Milano, Linkiesta, Gli Stati Generali, Vice, Il Dubbio, Redattore sociale. Per segnalazioni scrivimi a francesco.floris@true-news.it o frafloris89@gmail.com

Più articoli dello stesso autore

Terrorismo islamico, che fine ha fatto? “Tagli alla Difesa per investimenti in Sanità, è a rischio la sicurezza”

Terrorismo in Italia, quanti soldi investe lo Stato per contrastare la minaccia terroristica? Sempre di meno

Cr7 dice no alla Coca Cola, ma si presta alle pubblicità per il poker online e il pollo fritto

Cristiano Ronaldo, detto cr7, vuole riciclarsi salutista. Alla Coca Cola dice no, ma il pollo fritto e il poker online?

Green pass: come ottenerlo e quando, in quali occasioni è obbligatorio – LA GUIDA

I vacanzieri italiani stanno scaldando i motori. C’è chi è già in villeggiatura, ma molti si stanno preparando per godersi quest’estate, dopo...

Iscriviti a True Pharma

Ogni giovedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Rete Cure Palliative? “Fondamentale in pandemia. Ora costruiamo una nuova terapia del dolore partendo dalla formazione”

Terapia del dolore, in Lombardia ci sono 73 Hospice e oltre 130 Enti accreditati per l'erogazione delle cure palliative domiciliari. Venti anni fa? Erano cinque in tutta Italia. Ne parla il dottor Furio Zucco

Alzheimer. Alessandro Padovani: “FDA ha mandato un messaggio, in Italia la ricerca è vittima del pregiudizio”

Ricerca sull'Alzheimer? “Il dispositivo della Food and Drugs Administration americana indica una direzione”. Non usa mezze parole il professor Alessandro Padovani, ordinario di Neurologia all'Università degli Studi di Brescia

Salute mentale, dipendenze e adolescenti. Tiziana Mele: “Sarà la prossima emergenza sanitaria, dobbiamo parlare i linguaggi dei ragazzi”

Curare una dipendenza implica anche curare la mente? O viceversa? Sono domande legittime, specie dopo il Coronavirus

Raccomandazioni per la somministrazione di ferro IV: AIFA chiarisce la sua posizione e semplifica la vita ai pazienti

Il chiarimento dell'AIFA rende possibile l'uso di terapie a base di ferro IV in diversi contesti assistenziali senza la presenza di reparti di rianimazione a favore soprattutto di alcune categorie di pazienti fragili

Letizia Moratti: “In Lombardia un Centro Nazionale Malattie Infettive, il Governo ci segua”

Un Centro Nazionale per Malattie Infettive in Lombardia. Questa la proposta della vicepresidente della Regione Letizia Moratti