Giorgio Bozzini e il riconoscimento dall’European Board of Urology: “Premiata la nostra specializzazione”

Importante riconoscimento per l’ASST Lariana e per Giorgio Bazzini, arrivato dall' European Board of Urology

Importante riconoscimento per l’ASST Lariana e per Giorgio Bozzini, Direttore UOC Urologia ASST LarianaLo European Board of Urology, la più importante società europea di urologia ha certificato i centri in cui giovani urologi possono intraprendere percorsi di training.

Bozzini: “La nostra specialità è la calcolosi urinaria”

Spiega Bozzini a true-news.it: “La certificazione arriva in base a sottospecialità: la nostra è la calcolosi urinaria, noi riusciamo a trattarla con mini invasività, garantiamo un elevato standard perchè in medicina è la numerosità che premia l’eccellenza”.

Bozzini: “La certificazione va guadagnata tenendo alti gli standard”

In tutta Europa, i centri dove i giovani specialisti possono fare training sulla calcolosi sono cinque, di cui appunto l’unico italiano è quello dell’ASST Lariana. Che, ora, però non può dondolarsi sugli allori. “La certificazione – prosegue – che viene rivista ogni cinque anni, è arrivata a giugno: “Non è come la licenza media, va rinnovata –spiega l’urologo. Il rinnovo della certificazione va guadagnato. Come? “Tenendo alti gli standard attraverso tre modalità: avere livelli elevati sulla tecnologia – come i laser sulla calcolosi – mantenere un alto campione di interventi per ciascuna delle diverse tipologie di trattamento sulla calcolosi e, infine, fare ricerca. Senza di essa non si punta all’eccellenza”.