A Bergamo la quinta tappa del roadshow “Salute, un bene del territorio”

Quinta tappa in programma mercoledì 29 giugno 2022 nella sede Sant'Agostino dell'Università di Bergamo

Prosegue con la quinta tappa, in programma mercoled 29 giugno 2022 nella sede Sant’Agostino dell’Università di Bergamo, Salute, un bene del territorio. I presidi territoriali e il futuro della sanità”, il roadshow promosso da Federfarma Lombardia con il supporto organizzativo di Inrete, per raccontare la recente riforma sanitaria lombarda. Attraverso 12 tappe, una in ogni provincia, il tour sarà l’occasione per spiegare ai cittadini il nuovo assetto previsto dalla legge regionale 22/2021, con il rilancio della rete ospedale-territorio e il ruolo essenziale delle farmacie nella riorganizzazione delle cure primarie, per una sanità “a chilometro zero”.

Gli ospiti della quinta tappa

Si parte alle 17.30 con i saluti istituzionali di Sergio Cavalieri, Rettore dell’Università di Bergamo, e Marcella Messina, asessore alle Politiche Sociali del Comune di Bergamo. Alle 18 spazio al confronto sul ruolo centrale delle farmacie nella riforma della sanità lombarda: ne parleranno Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia e Giovanni Petrosillo, presidente Federfarma Bergamo. Sempre in merito alla legge 23/2022 e ai traguardi raggiunti, intervengono alle 17.50 Letiza Moratti, vicepresidente Regione Lombardia e assessore al Welfare e Emanuele Monti, Presidente III Commissione Sanità Politche Sociali di Regione Lombardia.

Segue un talk con Massimo Giupponi, Direttore Generale Ats Bergamo, Rudy Rossetto, già vice-delegato Lombardia Ordine Nazionale Biologi, Michele Senni, direttore della Cardiologia 1 e del Dipartimento Cardiovascolare ASST Papa Giovanni XXIII e Stefano Fagiuoli, Direttore dipartimento di Medicina ASST Papa Giovanni XXIII.

Modera la redattrice dell’Eco di Bergamo, Carmen Tancredi.