Live

Il 2020 fa comunque festeggiare la borsa

Che anno è stato per gli investimenti finanziari in Italia? Come possiamo immaginare, gli ultimi mesi sono stati molto difficili, ma uno studio di BDO Italia, tra le principali organizzazioni di consulenza e revisione aziendale, prevede un dicembre piuttosto caldo. “Sono diverse le aziende pronte a sfruttare l’ultima finestra temporale dell’anno, concretizzando i progetti di crescita grazie a nuovi capitali e accesso al sistema finanziario europeo,” si legge nel report.  

Numeri inferiori a quelli del 2019, certo, anche se il segmento AIM (mercato composto delle piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita) si è dimostrato più solido di altri. Il settore tecnologico si rivela quello più vivace, con 4 IPO sulle 7 previste. Come ha dichiarato Manuel Coppola, Partner Audit & Assurance di BDO Italia, “Lo scenario attuale è la ‘nuova normalità’ con cui le imprese medio-piccole che caratterizzano il tessuto economico del nostro Paese, hanno imparato per prime a fare i conti”. Buone speranze per la chiusura di questo 2020. (Foto: Library of Congress)