Future Abbiamo deforestato il Perù (più o meno)

Abbiamo deforestato il Perù (più o meno)

Nel corso di quest’anno gli Stati Uniti occidentali sono stati devastati da incendi che hanno bruciato, secondo le stime del governo, 27 mila chilometri quadrati di terreno, carbonizzando foreste e paesi interi. Le cause? Il cambiamento climatico, aiutato da fattori come la gestione delle foreste e lo sviluppo urbano inconsiderato. Quando non ci si mettono gli incendi, comunque, ci pensa l’industria del legname, che dagli anni Novanta ha consumato 300 milioni di acri in tutto il mondo. Pensate a un’area grande come il Perù: ecco.  

Alla deforestazione, quindi, deve seguire una reforestazione, anche via drone. Aziende come l’americana Droneseed hanno sviluppato una tecnologia con cui seminare nuovi alberi su aree vastissime grazie proprio a dei droni progettati per “sparare” a terra delle capsule contenenti i semi delle future piante. “Crediamo che la robotica sia l’unico modo di rendere la reforestazione davvero scalabile”, dice Grant Canary, CEO di Droneseed.   L’alternativa, del resto, sarebbe farlo a mano.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Bonifiche Ferraresi, azienda agricola italiana che punta all’innovazione

Con un patrimonio di circa 7.750 ettari, Bonifiche Ferraresi è l’azienda agricola con il territorio più ampio in Italia. I terreni dell’azienda si estendono...

Inalca, azienda leader nell’industria della carne: attività, governance, fatturato

Leader nell’industria della carne, Inalca è una delle poche aziende in Italia che segue tutta la filiera, dall’allevamento alla vendita

Hotelturist (Th Resorts): società, azionisti, management

Conoscere nuovi posti e assaporare prelibatezze culinarie, tutto da vivere in luoghi magici e soprattutto accoglienti. Hotelturist, società operante nel settore alberghiero,...

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Perché Gucci investe nell’agricoltura rigenerativa?

E non solo: anche Timberland e Patagonia puntano sempre più sul settore

Fatturato in calo 5,4%: il peso economico del cambiamento climatico

Ogni grado in più ci costa una fortuna, secondo il Politecnico

Come Nick Clegg è diventato il Ministro degli Esteri di Facebook

Questa settimana si è parlato tanto di Oversight Board, da qualcuno definita “la Corte Suprema di Facebook”. Le somiglianze tra il gigante...

Piantare alberi è solo l’inizio. Anche se sono 60 milioni

La Fondazione Alberitalia vuole riempire il Paese di verde, e ha un piano

Trump vuole tornare online, i social preferiscono di no

Facebook conferma il bando mentre Trump si fa un Twitter personale