Facts Valvitalia, la società italiana di valvole che compete con le multinazionali straniere

Valvitalia, la società italiana di valvole che compete con le multinazionali straniere

Era il 2002 e il Cav. Lav. Dr. Salvatore Ruggeri ha messo in pratica la sua idea, ovvero creare una società attiva nel settore delle valvole che potesse competere con i colossi d’oltreoceano. Nasce così Valvitalia. Ruggeri era consapevole che in Italia non esisteva un Gruppo che potesse “sfidare” i colossi del settore: fino a quel tempo, infatti, nel nostro Paese c’erano solo realtà più piccole, sicuramente competitive, ma complementari per tipologia di prodotti e servizi resi.

Scopriamo più da vicino cosa fa Valvitalia, qual è la sua visione, i suoi valori e il suo impegno.

Chi è Valvitalia

Oggi Valvitalia si occupa della progettazione, produzione e fornitura di apparecchiature per l’industria dell’energia, l’industria marina e l’industria civile. Ed è attiva in tutto il mondo. All’inizio, la società era specializzata nella fornitura di componenti per l’industria petrolchimica, del gas naturale e per l’industria petrolchimica.

Tra i principali prodotti che l’azienda commercializza, troviamo:

  • Valvole;
  • Attuatori;
  • Raccordi;
  • Flange;
  • Giunti isolanti;
  • Sistemi per la misurazione;
  • Filtrazione e regolazione di fluidi e gas;
  • Sistemi antincendio.

La visione iniziale era quella di creare una realtà che potesse fornire servizi e prodotti a 360° per la clientela di riferimento. Una realtà inesistente fino a quel momento in Italia. Per tale scopo, all’inizio furono acquisite diverse società del territorio, ognuna delle quali aveva una expertise specifica nel campo delle valvole. Fu proprio questo il punto di svolta per Ruggeri e la sua azienda.

I punti di forza di Valvitalia

Grazie ai marchi storici che negli anni è riuscita a raggiungere (Tormene, Vitas, Delta Valves Europe, Rotor, Thevignot, Vanadour, Dyna-Lok, Sealmatic e Diversified Energy Products), Valvitalia oggi è una delle aziende più complete sul mercato delle valvole. Offre, infatti, un’ampia gamma di prodotti, soddisfacendo al meglio le esigenze della sua audience.

I suoi punti di forza sono:

  • Eccellenza produttiva;
  • Prodotti realizzati su misura e seguendo le esigenze specifiche della clientela;
  • Presenza internazionale;
  • Assistenza qualificata, attiva 7 giorni su 7, h24;
  • Qualità e flessibilità operativa.

I valori di Valvitalia

Valvitalia ha fatto della soddisfazione del cliente un vero e proprio credo, da perseguire sempre e in qualsiasi circostanza. In questo modo è riuscita a ottenere riconoscimenti e successi, nonostante sia una realtà relativamente giovane. Determinazione, semplicità, flessibilità e trasparenza sono i valori sui quali si fondano tutte le attività quotidiane, da quelle più operative a quelle più istituzionali.

Altro punto di fondamentale importanza nella visione a lungo termine di Valvitalia è la tensione verso l’innovazione tecnica. Essere al passo con i tempi, vuol dire essere competitivi e raggiungere gli obiettivi in maniera efficace.

Tutela dell’ambiente e benessere della comunità sono altri due pilastri per la società. A tal proposito, l’azienda si impegna costantemente per ridurre al mimino l’impatto dei processi e delle strutture. Il dialogo con il territorio è sempre aperto e stimolante per la crescita dell’attività.

Un aspetto importante per l’azienda sono le persone che ne fanno parte. Secondo il Fondatore, infatti, è il capitale umano che porta avanti un’azienda e che l’accompagna per mano verso il successo. Tutti i dipendenti di Valvitalia lavorano in un ambiente stimolante, inclusivo e rispettoso, necessario per la crescita personale di ognuno di loro e dell’azienda in generale.  

L’approccio One Stop Shop

Come accennato, l’idea del Fondatore di Valvitalia era quello di far diventare l’azienda uno dei maggiori fornitori indipendenti per le industrie operanti nel settore oil, gas, power & water. L’obiettivo era quello di arrivare ad essere il touchpoint unico per una clientela mista. Ed è proprio per raggiungere questo scopo che è nato l’approccio One Stop Shop. Con un unico interlocutore, i clienti sono più soddisfatti. Questa filosofia si concretizza ogni giorno nella produzione e fornitura dei prodotti, ma anche nel modello di business integrato che la realtà porta avanti.

Il management e i numeri di Valvitalia

Nonostante Valvitalia sia un’azienda riconosciuta e attiva a livello internazionale, e nonostante negli anni la sua espansione non ha mai vissuto battute di arresto, il controllo del Gruppo era, è e sarà nelle mani della famiglia Ruggeri. Il Fondatore e Presidente Salvatore Ruggeri lavora a stretto contatto con i due figli Massimiliano e Luca (rispettivamente Vice Presidente Esecutivo e Vice Presidente Business Development), e insieme controllano il 95,5% della società.

L’azienda è oggi una delle realtà più importanti e di riferimento per il settore delle valvole, ed è tra i primi 5 produttori a livello internazionale.  Nel 2019 – ultimi dati a disposizione – il fatturato è stato di 304 milioni di Euro. Oggi conta più di 1000 dipendenti che lavorano nei 10 stabilimenti, 7 in Italia e 3 all’estero.

L’impegno di Valvitalia

Ogni giorno, fin dalla sua fondazione, Valvitalia si impegna a costruire valore condiviso attraverso la continua ricerca dell’eccellenza per la clientela, promuovendo lo sviluppo e l’integrità delle risorse interne, soddisfacendo gli investitori, avvicinandosi sempre di più alla comunità e tutelando l’ambiente.

Per garantire performance di qualità, la società opera in accordo ai più elevati Standard internazionali e alle Direttive Europee, tra cui:

  • ISO9001
  • APIQ1
  • ISO14001
  • OHSAS18001
  • EAC
  • Direttiva PED
  • Direttiva ATEX

—–

Meta Data

Più articoli dello stesso autore

Cr7 dice no alla Coca Cola, ma si presta alle pubblicità per il poker online e il pollo fritto

Cristiano Ronaldo, detto cr7, vuole riciclarsi salutista. Alla Coca Cola dice no, ma il pollo fritto e il poker online?

Green pass: come ottenerlo e quando, in quali occasioni è obbligatorio – LA GUIDA

I vacanzieri italiani stanno scaldando i motori. C’è chi è già in villeggiatura, ma molti si stanno preparando per godersi quest’estate, dopo...

Bonus vacanze 2021 aggiornamento: come, quando e dove usarlo

Tempo di vacanze, esodi di massa? Quasi: 41 milioni di italiani si concederanno un periodo di ferie lontano da casa, ben 11...

Notizie Correlate

Green pass: come ottenerlo e quando, in quali occasioni è obbligatorio – LA GUIDA

I vacanzieri italiani stanno scaldando i motori. C’è chi è già in villeggiatura, ma molti si stanno preparando per godersi quest’estate, dopo...

Bonus vacanze 2021 aggiornamento: come, quando e dove usarlo

Tempo di vacanze, esodi di massa? Quasi: 41 milioni di italiani si concederanno un periodo di ferie lontano da casa, ben 11...