Trieste, incendio al Burger King: fast food in fiamme nel centro città

Burger King in fiamme a Trieste, incendio nel centro città. Un corto circuito provoca un rogo nel fast food, evacuata l'intera palazzina.

Trieste, incendio al Burger King di Viale XX Settembre: evacuato l’intero palazzo di cinque piani. Decine si riversano in strada per sfuggire al fumo e alle fiamme, risalite attraverso la canna fumaria. I vigili del fuoco lottano con il fuoco tutta la notte.

Incendio in un Burger King di Trieste: evacuato l’intero palazzo

Un incendio crea il panico al centro di Trieste nella tarda serata del 10 ottobre. Va in fiamme il Burger King di Viale XX Settembre, nello stabile al civico 25.

Il fast food era ancora aperto al momento dell’incendio e ospitava un’ampia clientela di giovani che sono fortunatamente fuggiti senza conseguenze. Il rogo, causato con ogni probabilità da un corto circuito, si è propagato nel palazzo di cinque piani attraverso la canna fumaria. Decine di residenti dello stabile sono stati evacuati preventivamente dalle forze dell’ordine per sfuggire alle fiamme e al denso fumo nero che ha invaso i locali interni e poi i cieli dell’intero centro città.

L’intervento dei vigili del fuoco, in lotta con le fiamme tutta la notte

I vigili del fuoco sono intervenuti sul posto alle ore 22 con un’autoscala e un’autobotte, supportati dai Carabinieri e dai sanitari del 118. La prima e la seconda squadra di pompieri della centrale, insieme alla squadra del distaccamento di Opicina, hanno contrastato le fiamme tutta la notte. Per fortuna la maggior parte dei residenti risulta illeso.

Solo una persona è stata trattata sul posto dai sanitari, vittima di una lieve intossicazione. I vigili si sono assicurati di controllare anche i palazzi circostanti, per evitare un ulteriore diffusione dell’incendio.