Live

Sylvester Stallone oggi: com’è diventato Rambo e quanti anni ha

Com'è e cosa fa Sylvester Stallone oggi? Dal "primo" Rambo del 1982 all'ultimo capitolo della saga nel 2019. Ecco chi è diventato "Sly".

Sylvester Stallone è un noto attore statunitense, conosciuto soprattutto per aver interpretato gli iconici ruoli di Rocky Balboa e John Rambo. Oggi ha 75 anni e dal 2018 si dedicata alla produzione di progetti cinematografici e televisivi all’interno della Balboa Productions, da lui fondata. Nel frattempo continua a interpretare ruoli da protagonista in film d’azione e di supereroi, oltre che nei successivi capitoli della saga di John Rambo. Ecco com’è diventato oggi Sylvester Stallone.

Sylvester Stallone oggi

Sylvester Stallone oggi ha 75 anni, gestisce una casa di produzione cinematografica, di nome Balboa Productions e continua a fare l’attore. In particolare, prende parte nell’ultimo decennio a pellicole d’azione e dedicate ai supereroi: dalla serie degli Expendables ai Guardiani della Galassia, da Escape plan alla saga Creed. 

Nel frattempo riceve numerosi e importanti riconoscimenti nell’ambito cinematografico. Una stella con il suo nome è posta sulla celebre Hollywood Walk of Fame e ottiene tre nomination agli Academy Awards. Inoltre, vince il Golden Globe come miglior attore non protagonista nel film Creed – nato per combattere. Gli ultimissimi titoli a cui lavora Sylvester Stallone sono Samaritan, le cui riprese si concludono nel 2020, e poi The Suicide Squad – Missione suicida, nel quale presta la voce al personaggio DC Comics di King Shark. 

L’ultimo Rambo nel 2019

Sylvester Stallone continua negli anni a interpretare il ruolo di John Rambo, quello che gli è valso in passato maggiore notorietà. Il film, infatti, è in realtà una serie composta da ben cinque titoliRambo, Rambo 2 – La vendetta, Rambo III, John Rambo Rambo: Last Blood. Quest’ultimo capitolo viene girato nel 2019: ben 37 anni dopo l’uscita del primo titolo, e non è né desiderato particolarmente da Sylvester Stallone, né accolto con entusiasmo dalla critica.

L’attore infatti, prima che la realizzazione del film venga ufficializzata, dichiara: “Il cuore mi dice di sì, ma il corpo no. Mi vengono in mente i lottatori che ritornano per un ultimo round e vengono messi al tappeto. Non c’è più niente da raccontare; se non possiamo fare niente di meglio dell’ultimo, perché farlo?

Nondimeno prende parte alla pellicola, che una volta proiettata nelle sale, pur registrando dei buoni incassi, riceve molte accuse. Dalla propaganda trumpiana alla rappresentazione di pregiudizi e stereotipi razziali a danno dei messicani, che secondo i contestatori vengono rappresentati esclusivamente come spacciatori di droga, criminali e stupratori.

Rambo 1 e 2: quanti anni aveva Stallone allora? 

Al tempo del “primo” Rambo, Sylvester Stallone ha 36 anni. Nella pellicola l’attore interpreta il reduce del Vietnam John James Rambo, ruolo conteso da tanti altri nomi noti di Hollywood: da Clint Eastwood, a Dustin Hoffman, a Robert De Niro e Al Pacino. Ma è proprio al giovane “Sly” che è affidata la parte, un po’ per il successo riscosso con la serie di Rocky che ancora echeggia. Un po’ perché Sylvester Stallone è perfetto nei panni di Rambo: giovanissimo, aitante e con un’aria selvaggia non può che rimanere impresso nel ricordo di tutti gli spettatori. Il film, infatti, è un indiscusso successo.

Nei seguenti capitoli Sylvester Stallone ha 39 anni (Rambo 2), 42 anni (Rambo III), 62 anni (John Rambo) e 73 anni (Rambo: Last Blood).