Sonia Lorenzini al pronto soccorso: “Ho avuto paura di morire”

Sonia Lorenzini, ex gieffina, ha scritto un post su Instagram molto toccante affermando di aver avuto paura di morire

Sonia Lorenzini, famosa anche per essere una ex gieffina, ha scritto un post molto toccante su Instagram affermando di aver avuto paura di morire.

Sonia Lorenzini su Instagram: “Ho avuto paura di morire”

Sonia Lorenzini ha fatto preoccupare i fan. Il motivo? Una dichiarazione scritta su Instagram, dove ha appunto rimarcato come dopo un attacco di panico abbia passato una bruttissima notte. Ho passato la notte più brutta della mia vita, tanto che sono dovuta andare al pronto soccorso perché ho pensato stessi morendo, nel vero senso della parola.

Ho pensato ‘sto per avere un infarto’. In realtà ho avuto un attacco di panico fortissimo. Non mi era mai successo in vita mia. Ho iniziato ad avere il respiro pesante, mi si sono informicolate le mani ed ha iniziato a girarmi la testa. Come se non riuscissi a controllare né i miei pensieri né il mio corpo. È stato come un fulmine a ciel sereno e poi mi si è aperta una scatola piena di mille sintomi fisici.

Ma la cosa più brutta che ho sentito è stata la sensazione di avere il cuore in collasso e che fossi sul punto di morire, così da un momento all’altro”.

La paura di Sonia espressa su Instagram

Sonia ha poi voluto scrivere su Instagram anche delle paure che l’hanno attraversata, cercando di mostrarsi anche solidale con chi sta soffrendo. “Non ero pronta ad una cosa del genere mi sono trovata completamente spiazzata, nel mio immaginario ho sempre pensato fosse un’esperienza che succede agli altri o che vedevo in televisione e non sapevo minimamente cosa fare ma specialmente cosa stessa succedendo .

Credo non dimenticherò mai il mio primo attacco di panico (spero l’ultimo) la paura che cresceva in modo esponenziale, la sensazione che fossi completamente separata dal mio corpo, la mia testa ha fatto davvero questo sul mio corpo?”. Pensavo poi fosse qualcosa che passava nel giro di non molto tempo , invece sono qui a scrivere della cosa con l’ansia e la paura che mi si possa ripetere da un momento all’altro.

E se mi succedesse mentre sono sola? Chi mi soccorrerebbe. So che sono tantissime le persone che ne soffrono e solo chi l’ha vissuto può capire realmente di cosa io stia parlando”