Sconto benzina prorogato al 5 ottobre dal Governo

Nell'attesa di un nuovo intervento sul caro energia, il Governo proroga lo sconto benzina fino al 5 ottobre di 30 centesimi al litro

Il Governo proroga lo sconto benzina fino al 5 ottobre di 30 centesimi al litro. Nell’attesa di quello che dovrebbe essere un nuovo decreto per combattere il caro bollette, arriva dal Governo la notizia di una nuova proroga sugli sconti per la benzina.

Sconto benzina prorogato al 5 ottobre dal Governo

Mentre il Governo è al lavoro per cercare fondi per un nuovo decreto che possa dare sollievo al caro bollette, arriva la notizia della proroga di un intervento sulla benzina.

Dai ministeri dell’Economia e delle Finanze, infatti, arriva l’attesa proroga agli sconti sulle accise della benzina che prevederà un taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano. Il ministro dell’economia e delle Finanze Daniele Franco, e il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, hanno infatti firmato il decreto interministeriale che estende al 5 ottobre le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti.

500 milioni per la proroga della misura

Dopo quella che è stata l’approvazione del decreto Aiuti bis, che aveva confermato l’intervento sul caro benzina, il Governo ha prorogato al 5 ottobre la misura. Il costo di questa ulteriore proroga dovrebbe aggirarsi sui 500 milioni, in quanto un mese di sconto costa circa 1 miliardo.