Roma, Camara perseguitato dai ladri: due auto rubate in un mese

Roma, la lotta di Camara con i ladri: due auto rubate in un mese. Guai anche per Matic e Rui Patricio, tra finestrini rotti e graffi.

Roma, due auto rubate in un mese per Mady Camara. Non c’è pace per il centrocampista giallorosso, perseguitato dai ladri. Brutte notizie anche per Nemanja Matic, ritrova l’auto con il finestrino rotto e il volante sparito.

Roma, i ladri ce l’hanno con Camara: due auto rubate in un mese

La prima annata di Mady Camara con la maglia della Roma sta portando molti grattacapi al giocatore guineano, ma non per le sue prestazioni in campo.

La maggiore preoccupazione del mediano in queste ultime settimane, infatti, sono i ladri, che si stanno accanendo su di lui. Per la seconda volta dal suo arrivo in giallorosso, infatti, Camara è stato costretto a denunciare il furto della sua auto. La sua Hyundai Santa Fe, messa a disposizione dalla Roma, era parcheggiata come al solito sotto casa sua, in via del Ciclismo. Nella notte tra giovedì e venerdì, si è volatilizzata, Mady non ha potuto far altro che constatare il furto e denunciarlo in commissariato.

La prima volta risale a poco più di un mese fa, lo scorso ottobre, quando dei malviventi gli hanno rubato una Hyundai Ioniq in pieno giorno. Camara era in giro a fare shopping dopo la vittoria per 2 a 1 contro l’Inter.

Danni anche per Matic e Rui Patricio: finestrini rotti, graffi e volanti rubati

Camara non è l’unico calciatore romanista tormentato da ladri e malviventi. Anche il centrocampista serbo Nemanja Matic ha avuto un pessimo risveglio negli scorsi giorni.

L’ex United si è trovato la sua Mercedes Classe G con un finestrino rotto e il volante mancante. Anche Matic si è quindi trovato costretto a sporgere denuncia contro ignoti. In questi giorni si segnala anche uno sfogo sul web della moglie di Rui Patricio, che ha denunciato l’ennesimo atto vandalico ai danni della sua auto. Da quando sono arrivata in Italia, la mia auto viene sempre rigata… adesso basta.” -dichiara la compagna del portiere portoghese- “Tre giorni dopo che l’auto è stata ritirata ricominciano a graffiare tutto.

Dovrò mettere delle telecamere di sorveglianza fuori dall’auto”.