Papa Giovanni I, beato: quando e dove vedere la cerimonia. Malattia e causa morte dell’ex Pontefice

Papa Giovanni I sarà proclamato beato in Piazza San Pietro a Roma nella mattinata di domenica 4 settembre 2022.

Papa Giovanni I sarà proclamato beato domenica 4 settembre in piazza San Pietro. La cerimonia può essere seguita sia sui canali Rai sia in streaming. Dell’ex Pontefice si ricorda in paritcolare che è stato Papa solo per 33 giorni.

Papa Giovanni I, beato: quando e dove vedere la cerimonia

Papa Giovanni I diventerà a breve beato. Tv2000 e Raiuno trasmettono a partire dalle 10.30 in diretta da piazza San Pietro il rito presieduto da papa Francesco.

In streaming la celebrazione è visibile sul portale vaticano www.vaticannews.va.

Inoltre, Tv2000 dedica alla beatificazione altri spazi durante la sua programmazione domenicale. Alle 9.20 e alle 23 va in onda il documentario «Il tempo di una luna. Albino Luciani Vicario di Cristo». «Il docufilm – informa l’emittente –, con l’aiuto delle immagini d’epoca e attraverso i ricordi di chi lo ha conosciuto, ripercorre i giorni di pontificato di papa Luciani e scruta in che modo il pastore bellunese ha incarnato nella propria vita le virtù predicate».

Malattia e causa morte dell’ex Pontefice

Papa Giovanni I( Albino Luciani) è stato Pontefice per soli 33 giorni, dal 26 agosto al 28 settembre 1978, quando morì nel Palazzo Apostolico, ufficialmente per infarto miocardico acuto. Aveva 65 anni, non era anziano. È morto il 28 settembre 1978. Il Papa morì nella sua camera da letto. Aveva dei fogli in mano e la luce accesa.

Dopo la morte di Papa Luciani, girò la notizia, soprattutto tra la stampa inglese, dell’ipotesi di omicidio.

Il giornalista John Cornwell, ex seminarista “convertito” all’ateismo, è stato quello che ha portato avanti la teoria dell’assassinio, poi smentito più avanti dalla BBC.

Il segretario particolare del Papa, don Diego Lorenzi, dichiarò a Il Corriere di Como che il 27 settembre 1978, poco prima di morire, a cena c’erano Papa Luciani, padre Magee e lui. Il Papa disse che sentiva delle fitte e un forte senso di oppressione, e si mise le mani davanti al petto.

Padre Magee disse: “C’è il medico di turno, lo chiamiamo”, ma il Papa replicò: “Sta passando”.

“Quando lo accompagnai in camera indicai la testata del letto con il pulsante per chiamare in caso di necessità. Qualche ora dopo fu trovato morto. Si attribuì il decesso a infarto al miocardio intorno alle 23. E io a ciò mi attengo, né ho altro da aggiungere”, ha dichiarato don Lorenzi, dell’Opera Don Orione.

 

LEGGI ANCHE: Perché Papa Francesco è in sedia a rotelle: problemi di salute?