Pacifico, chi è: vita privata, moglie, Sanremo e canzoni famose del cantautore

Pacifico è un cantautore conosciuto soprattutto per aver scritto alcuni successi per diversi artisti importanti.

Pacifico è principalmente un cantautore che ha prestato la sua “penna” non solo al mondo della musica ma anche a quello del cinema scrivendo diverse colonne sonore.

Pacifico, chi è: vita privata

Pacifico, all’anagrafe Luigi “Gino” De Crescenzo, è nato Milano, 5 marzo 1964. Dopo essersi diplomato in ragioneria, si è laureato in scienze politiche. Tuttavia, la sua passione per la musica ha preso il sopravvento studiando tra l’altro da autodidatta.

Suona sia la chitarra sia il pianoforte.

Nel 1989 fonda i Rossomaltese, coi quali pubblica due album, Santantonio e Mosche libere. In seguito, ha sviluppato la sua carriera anche da cantautore scrivendo colonne sonore collaborando con il regista Roberto Torre. Come cantautore si sottolinea il brano che avuto tantissimo successo e scritto per Gianna Nannina: Sei nell’anima.

Pacifico: moglie

Il cantante non si è mai sposato però è legato sentimentalmente a all’attrice e cantante Cristina Marocco.

I due hanno avuto un unico figlio, nato nel novembre 2011, e chiamato Thomas Riccardo. Oggi con la famiglia vive a Parigi.

Pacifico a Sanremo

Il cantante ha partecipato a Sanremo nel 2004, con il brano Solo un sogno, a cui è seguita la pubblicazione dell’album Musica leggera.  Torna a Sanremo per la seconda volta nel 2018 con il brano Imparare ad amarsi, insieme a Ornella Vanoni e Bungaro, ottenendo un ottimo quinto posto.

Canzoni famose

Ha scritto sei album nella sua carriera. Tra il 2002 e il 2003 ottiene grande successo in radio e nelle classifiche di vendita il singolo Fine fine. Nel 2006 esce Dolci frutti tropicali, nel 2009 Dentro ogni casa, nel 2012 una Una voce non basta. Nel 2019 ha pubblicato l’album Bastasse il cielo.  

Come autore ha scritto diversi successi per molti cantanti famosi come  Ti penso e cambia il mondo (Adriano Celentano); Ti ricordi il cielo (Antonello Venditti); Tra vent’anni (Eros Ramazzotti); Sempre si cambia (Giorgia); Bellissimo (Marco Mengoni); Le luci dell’alba (Noemi); Oltre le rive (Zucchero).