Nicoletta Ercole, chi è la costumista amica di Monica Vitti: marito, figlio, film

Chi è Nicoletta Ercole, nota costumista attiva dagli anni Settanta e amica intima di Monica Vitti: "Mi ha insegnato tutto".

Chi è Nicoletta Ercole, nota costumista italiana attiva fin dall’inizio degli anni Settanta. Nel corso della sua carriera ha lavorato sia nel cinema italiano che in quello statunitense. Scopriamo qualcosa in più su di lei, dai film a cui ha lavorato, alla vita privata, all’amicizia con Monica Vitti“Mi ha insegnato tutto, lavoro nel cinema grazie a lei”.

Chi è Nicoletta Ercole, nota costumista romana: vita e carriera nel cinema

Nata a Roma il 27 febbraio 1953, Nicoletta Ercole ha 69 anni ed è una costumista italiana molto apprezzata, attiva dall’inizio degli anni Settanta. Vanta una lunga carriera nel cinema, durante la quale ha lavorato sia in Italia che negli Stati Uniti. Negli anni ha spesso collaborato con il regista Marco Ferreri, per il quale si è occupata dei costumi in Chiedo asiloStorie di ordinaria folliaIl futuro è donna e molti altri. Ha inoltre lavorato come costumista associata in Titus e Affair of The Necklace, al fianco della premiata Milena Canonero, vincitrice di ben quattro premi Oscar per i migliori costumi.

Da un punto di vista personale vanta una candidatura ai David di Donatello nel 2007, per La sconosciuta, e sei candidature per il Nastro d’argento come miglior costumista, l’ultima nel 2014 per Incompresa. Oltreoceano è stata nominata per un Emmy per il film HBO My House in Umbria. 

Vita privata: marito, figlio

Si sa molto poco della vita privata di Nicoletta Ercole. Sappiamo che è sposata e che ha un figlio, oggi grande, ma non vi sono molte informazioni circa l’identità dei familiari della costumista.

Nicoletta Ercole e Monica Vitti: “Mi ha insegnato tutto”

Nicoletta Ercole era molto amica della celebre attrice Monica Vitti, scomparsa lo scorso 2 febbraio. Intervistata da Ansa, la costumista ha ricordato il suo rapporto con lei: “Ha fatto parte di vent’anni della mia vita. È grazie a lei che ho fatto il mio primo film da costumista, è lei che mi ha insegnato tutto. Con lei ho condiviso tutta la mia vita, da mio figlio e anche la vita privata.

Giocando a carte, cantando, passando serate meravigliose. Monica è la donna più generosa, ha dato al mondo tutto. La simpatia, l’allegria ma soprattutto la grandissima professionalità e il rispetto per la gente che lavora e per gli amici.”.

Nicoletta ha lavorato per anni al fianco di Monica, e ha svelato alcuni retroscena sull’attrice in un’intervista al Fatto Quotidiano“Monica Vitti aveva le gambe più belle del mondo, un seno perfetto e soprattutto sapeva come vestirsi.

Era portatrice sana di un gusto trasgressivo, talmente moderna da risultare alla moda anche oggi. Il suo unico difetto era il fondo schiena, mi aveva insegnato a piazzare delle piccole pence in alto, sul culo, e ne usciva fuori un sedere perfetto”.