Neve e freddo sull’Italia per altri dieci giorni: ecco sul quali regioni

Neve e freddo si abbattono sull'Italia nelle prossime ore e giorni. Diverse regioni sono attenzionate per il maltempo.

Neve e freddo si stanno abbattendo in queste ore su molte regioni italiane. Il maltempo continuerà almeno per altri 10 giorni, con neve che cadrà a anche a bassa quota. Ecco, secondo gli esperti, quali sono le regioni più attenzionate.

Neve e freddo sull’Italia per altri dieci giorni

L’arrivo del ciclone Thor ha portato con sé una forte aria gelida su tutto il Mediterraneo. Il freddo, che arriva direttamente dalla Groenlandia, sta provocando un’intensa ondata di maltempo. Dunque, fino alla fine del mese il tempo instabile con neve, pioggia e vento accompagnerà diverse regioni italiane con la Protezione Civile pronta a diramare bollettini.

Ecco sul quali regioni

In pianura tra Basso Veneto, Toscana ed Emilia è prevista molta neve nelle prossime ore, così come sugli Appennini meridionali. La neve è attesa anche in Sardegna, a bassa quota. Tra le regioni imbiancate potrebbero aggiungersi nel weekend anche le Marche, a quota 100 metri, la Calabria, a 350 metri, e la Sicilia a quote di bassa collina. Non solo neve, perché in queste ultime due regioni si temono anche raffiche di tempesta con punte di 150 chilometri orari.

Già in questo weekend è prevista la neve. Come riporta ilmeteo.it: “Nel corso della giornata di Sabato 21 Gennaio saranno possibili delle nevicate fin sulle coste di Marche, Abruzzo e Molise, sferzate dai freddi venti di Bora. Rischio invece di temporali, a causa dei contrasti tra masse d’aria diverse, su PugliaCalabria Sicilia, dove non si può escludere anche il pericolo di grandine: su queste ultime regioni la neve si farà vedere fino a quote molto basse, localmente fin sulla bassa collina (350/500 metri)”.