Napoli e ASIA, selezione per 500 operatori ecologici: come partecipare

ASIA Napoli cerca 500 nuovi operatori ecologici, al via la selezione. Ecco come partecipare al concorso: requisiti, domanda, esame.

Napoli, al via la selezione dell’ASIA per 500 posti da operatori ecologici. L’Azienda Servizi di Igiene Ambientale del capoluogo campano è in cerca di nuovo personale per arricchire la sua forza lavoro e riorganizzare le sue attività di nettezza urbana. Ecco come partecipare al concorso.

Napoli, l’ASIA da il via alla selezione per 500 operatori ecologici

ASIA Napoli, l’impresa incaricata della gestione rifiuti nel capoluogo campano, è in cerca di nuovo personale. L’Azienda Servizi di Igiene Ambientale ha pubblicato un avviso in cui annuncia l’intenzione di assumere 500 nuovi operatori ecologici per espandere la propria forza lavoro.

Lo conferma anche il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi“Come promesso, con queste nuove assunzioni diamo una prima risposta concreta all’esigenza di riorganizzare Asia. E soprattutto rendiamo il servizio di igiene sempre più efficiente in tutti i quartieri, come ci chiedono i cittadini. Quest’Amministrazione aveva ben chiara questa necessità sin dal suo insediamento. Con le 500 assunzioni Napoli avrà un personale Asia più giovane e la prospettiva di un’azienda più solida ed efficiente“. I nuovi assunti saranno distribuiti nei vari distretti di Napoli e svolgeranno attività di nettezza urbana in tutte e dieci le municipalità.

Come partecipare al concorso: requisiti, domanda, esame

Per poter partecipare alla selezione dell’ASIA sono necessari i seguenti requisiti:

  • Il candidato deve avere un’età minima di 18 anni;
  • Il candidato deve avere almeno la licenza media inferiore;
  • È necessario avere la patente A e/o B.

I partecipanti al concorso dovranno superare una prova scritta prevista per settembre, con un test a risposta multipla. Tutte le informazioni sulla selezione sono disponibili sul sito ufficiale di ASIA Napoli, nella sezione Trasparenza – Bandi di Concorso.

Ma come inviare la domanda? L’unico modo per inviarla è per via telematica, inviando l’apposito modulo compilato online tramite il portale. Dalla graduatoria sarà data priorità ai primi duecento che concorreranno per l’apprendistato professionalizzante ai sensi dell’art. 14 del CCNL Servizi Ambientali Utilitalia. Questo allo scopo di dare una spinta all’occupazione giovanile.