Nadhim Zahawi, chi è il possibile nuovo premier della Gran Bretagna in caso di dimissioni di Boris Johnson

Nadhim Zahawi è considerato uno dei possibili successori in caso di dimissioni del premier britannico Boris Johnson.

Nadhim Zahawi è stato fino a pochi giorni fa ministro dell’Educazione del governo britannico di Boris Johnson. Dopo lo scandalo che ha colpito il premier e a seguito delle probabili dimissioni del capo del governo, Zahawi è considerato uno dei possibili suoi successori.

Nadhim Zahawi, chi è il possibile nuovo premier della Gran Bretagna

Nadhim Zahawi ha 55 anni, un curdo iracheno nato a Bagdad e arrivato in Gran Bretagna all’età di 9 anni, assieme alla famiglia in fuga dal regime di Saddam Hussein.

Giunto nella capitale inglese, il piccolo Nadhim dopo alcuni problemi di bullismo, continua i suoi studi in scuole private fino a laurearsi in Ingegneria chimica.

Per lui poi si sono aperte le porte della politica in Gran Bretagna ed infatti è in Parlamento dal 2010. Zahawi è stato  ministro dell’Educazione fino a pochi giorni fa. prima delle dimissioni a seguito dello scandalo che ha colpito il premier britannico Boris Johnson.

Boris Johnson, rivolta del partito conservatore. Dimissioni in arrivo?

Westminster è in corso una rivolta da parte del partito conservatore che vuole le dimissioni del primo ministro Boris Johnson dopo gli ultimi scandali. Anche se Johnson sta resistendo,  circa trenta le figure di vario livello del governo britannico si sono dimesse per protesta contro la leadership di Johnson. Michael Gove, responsabile dello strategico portafogli del Livellamento delle Disuguaglianze Territoriali e sodale del premier attuale nella campagna referendaria pro Brexit del 2016, è l’ultimo pezzo da novanta ad essersi dimesso e ha fatto sapere di ritenere che a questo punto Johnson debba dimettersi.