Meteo Natale 2021: le previsioni non sono incoraggianti

Meteo Natale 2021: previsti modifiche alle temperature così come sono in arriva delle precipitazioni nei giorni di festa

Meteo Natale 2021: si avvicinano i giorni della vigilia e di Natale e le previsione meteorologiche non sono molto incoraggianti. Non bastava il Covid.

Meteo Natale 2021: le previsioni

Secondo meteo.it, venerdì 24 dicembre, il giorno della vigilia, il cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso all’estremo Sud. Nuvole sul resto d’Italia: deboli piogge su Venezia Giulia, Liguria, Toscana e Umbria. Qualche nebbia mattutina sulla Pianura Padana. Temperature massime in crescita in quasi tutte le regioni.

Non solo precipitazioni ma anche le temperature subiranno modifiche. I termometri saliranno in forma più evidente al Sud e su parte del Centro. Sulle regioni meridionali, per effetto di cieli più liberi da nubi, le temperature massime toccheranno già punte prossime ai 15/16°C specie su Calabria Sicilia, mentre risulteranno solo di poco inferiori al Centro, con 13°C previsti a Firenze e 14°C a Roma.
Differenze meno evidenti invece si avranno al Nord, soprattutto sulla Valpadana, dove oltre ad un’atmosfera più grigia ci penseranno le sacche d’aria fredda preesistenti formatesi nei giorni scorsi a mantenere un clima più freddo.

Sulle regioni settentrionali l’aumento termico si farà praticamente sentire in forma evidente solo la notte, grazie a cieli sempre più coperti che non permetteranno al calore immagazzinato durante il giorno di disperdersi così facilmente verso la libera atmosfera.

Meteo 24 e 25 dicembre

Venerdì 24 Dicembre un primo impulso instabile raggiungerà il nostro Paese provocando un generale aumento delle nubi su gran parte del Nord e su alcuni settori del Centro, con il rischio anche di precipitazioni specie sulla Liguria e sull’alta Toscana.

Locali piovaschi attesi anche tra Lazio e Campania. Col passare delle ore alcune piogge potranno estendersi anche al basso Piemonte, alla Lombardia, all’Emilia Romagna e, infine, al Veneto.

Le perturbazioni ci saranno anche nel giorno di Natale, Sabato 25 Dicembre su buona parte del Centro-Nord. Le precipitazioni più intense, anche a carattere di rovescio temporalesco, sono attese sulla Liguria di Levante e sul versante tirrenico fino alla Campania (occhio in particolare tra Toscana Lazio). Durante la giornata saranno possibili delle piogge anche su Emilia RomagnaVeneto Friuli Venezia Giulia.

Maggiori spazi soleggiati infine al Nordovest, buona parte dell’arco alpino e all’estremo Sud ed Isole Maggiori dove, grazie ai venti miti dai quadranti meridionali, le temperature massime saliranno fin verso i 18°C specie su Sicilia e Sardegna e Calabria.