Matilda De Angelis soffre d’ansia: la confessione dell’attrice su Instagram

Matilda De Angelis soffre d'ansia: l'attrice ha condiviso sui social i suoi problemi riguardo l'ansia e l'acne.

Matilda De Angelis soffre d’ansia: la giovane attrice si è confidata sui social parlando dei suoi problemi. Tante le dinamiche condivise ed approfondite per lei che non è abituata a dichiarazioni pubbliche.

Matilda De Angelis soffre d’ansia

Ho iniziato a soffrire di ansia ormai quasi tre anni fa. La sensazione di stordimento che provoca è difficile da spiegare. Ho sentito per giorni e settimane un macigno sul petto che mi impediva di respirare”.

inolre, la giovane attrice spiega quanto sia importante chiedere aiuto: Bisogna imparare ad essere vulnerabili, a cercare aiuto, ad aprirsi rispetto alle proprie fragilità, a rispettare i tempi e gli spazi che ci sono consoni. Bisogna imparare a non essere nemici di noi stessi, a rispettarci nelle nostre zone di luce come in quelle d’ombra”.

La confessione dell’attrice su Instagram

L’attrice accompagna il post ad una serie di scatti che la ritraggono in momenti di difficoltà, in lacrime, spiegando di aver provato “La sensazione che tutto attorno a me perdesse di senso, uno svuotamento emotivo feroce che non risparmiava nessun sentimento, bello o brutto che fosse, la paura di uscire di casa o di tornarci, perché ogni minimo cambiamento anche quotidiano poteva significare per me la rottura di un ‘equilibrio’ a cui mi aggrappavo per convincermi che andasse tutto bene”.

«Io sto imparando che non posso controllare tutto nella vita – ha confessato Matilda – e che prefissarmi costantemente uno standard di perfezione irrealizzabile in ogni ambito (lavorativo, sentimentale ecc) mi ha intossicato la mente. Capire chi siamo, cosa vogliamo, di cosa abbiamo bisogno, quali persone, cose, situazioni ci fanno bene e quali no, è necessario per crescere e guarite». Inoltre, l’attrice aveva parlato anche del suo problema dell’acne: “Sono molto fiera delle mie cicatrici”, ha scritto qualche mese fa su Instagram, “Mi ricordano di tutte le volte che ho pianto perché non mi sentivo bella”.

 

LEGGI ANCHE: Treviso, sul dark web assolda un killer per uccidere un rivale in amore: arrestato dalla polizia