Lucca, incendio devastante: case evacuate e autostrada chiusa

In provincia di Lucca è scoppiato un nuovo incendio a Massarosa e i soccorritori e squadre di pompieri sono in azione

In provincia di Lucca è scoppiato un nuovo incendio a Massarosa e da ore sono in azione soccorritori e squadre di pompieri da tutta la Toscana per tentare si spegnere le fiamme che si sono anche avvicinate alle case.

Lucca, incendio devastante: case evacuate e autostrada chiusa

Lo spaventoso rogo, che ha minacciato pesantemente le colline di Massarosa, ha costretto all’evacuazione di decine di case e persone oltre alla chiusura della bretella autostradale che collega l’autostrada A11 con quella della E80 tra Lucca e Viareggio.

Il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, ha confermato la gravità dell’incendio “Un incendio terribile quello scoppiato a Massarosa” – ha infatti affermato “e la nostra sala regionale è pienamente operativa in azione con 4 elicotteri, 4 canadair, decine di squadre AIB e Vigili del Fuoco da tutta la Toscana, la stima delle fiamme è al momento circa 80 ettari”.

L’incendio

Il rogo pare essere partito dalla località Bozzano e si è esteso nella notte a tutti i boschi della zona.

La zona impervia e le scarse vie di accesso insieme al vento hanno reso difficilissimi gli interventi. Il comune di Massarosa ha poi attivato un numero di emergenza per i cittadini. Per spegnere l’incendio sono arrivati rinforzi da rinforzi dai comandi di Firenze, Pisa, Livorno, Pistoia e Massa Carrara.