Lina Sastri, chi è: vita privata, dove vive, canzoni e film famosi dell’attrice e cantante

Lina Sastri è una cantante ma anche attrice. Nel corso della sua carriera ha collaborato con numerosi ed importanti registi ed artisti.

Lina Sastri è un cantante ma anche attrice. Di origini napoletane, ha avuto una carriera molto ricca divisa tra la musica e la recitazione. La su aè stata una famiglia sui generis e particolare, tuttavia lei ha cercato sin da subito la sua strada.

Lina Sastri, chi è: vita privata e dove vive

Pasqualina Sastri, nota a tutti come Lina Sastri, è nata a Napoli il 17 novembre 1953. Conosciuta per essere sia una cantante sia un’attrice.

La sua infanzia ed adolescenza è stata abbastanza turbolenta. Infatti,  ha altri fratelli nati in Brasile dalle relazioni di suo padre con altre due donne, ma la Sastri non li ha mai visti nemmeno in foto. La madre dell’attrice, invece, si è ammalata di Alzheimer. Tuttavia., all’età di 17 anni, la Sastri si è trasferita a Roma.

Uno dei suoi fratelli, Carmine, è morto con il covid. “Mio fratello Carmine ci ha lasciato. Il Covid assassino lo ha vinto.

Ma Carmine non può morire. É indimenticabile. Era un Re. Un gigante. Un Eroe romantico. Ogni immagine di bellezza lo rispecchierà. Ogni nota di Mozart farà risuonare la sua felicità. E ogni brillante ispirazione lo risveglierà. Ogni rischiosa azione lo ricorderà. E creerà un ristorante in cielo. Carmine non può morire. È indimenticabile” aveva scritto Lina Sastri

La Sastri si è unita in matrimonio con  il ballerino argentino Ruben Celiberti nel 1994. La coppia ha divorziato sette anni dopo e dalla loro relazione non sono nati figli.

In più, si sa che ha avuto una relazione con il pittore e scultore Kocochinski; ecco le parole dell’attrice su di lui: “Cantò una sua canzone: Com’è bello il mare. Lo conobbi così. Alessandro si mise a disegnare un Nettuno triste con un cavalluccio marino che ero io. Dopo sposò una donna meravigliosa che ha avuto accanto fino all’ultimo giorno di malattia. Era cieco, pieno di sofferenze. Andarsene, per lui, fu una liberazione”.

Canzoni e film famosi dell’attrice e cantante

Come attrice ha collaborato con artisti importanti come Eduardo De Filippo e Armando Pugliese; durante la sua carriera ha vinto anche il Premio Curcio, il David di Donatello e il Nastro d’Argento. Inoltre ha lavorato anche con Nanni Moretti, Ricky Tognazzi, Giuseppe Tornatore, e Woody Allen. In televisione, invece, Lina Sastri l’abbiamo vista in diverse fiction fra cui L’Onore e il Rispetto. Poco prima del lockdown la cantante è stata in tour teatrale con lo spettacolo autobiografico da lei scritto e diretto, Appunti di viaggio – Biografia in Musica.

Tuttavia, nel suo curriculum c’è anche una carriera come cantante. Ecco di seguito i suoi lavori e repertori:

  • 1989: Lina Sastri (Fonit Cetra, CDL 19)
  • 1990: Maruzzella (EMI, 090 7957922)
  • 1992: Live on Broadway (EMI, 090 7993572) (È incluso, unico brano da studio, il motivo Femmene ‘e mare del Festival di Sanremo)
  • 1995: Tutta pe’ mme (De Agostini, ADD 94CN40)
  • 1996: Gilda Mignonette (DDD, DFR 024)
  • 1997: Cuore mio (Kosa, 001)
  • 1999: Melos (Kosa, 002)
  • 2000: Festa (Carosello, 300 673)
  • 2004: Concerto napoletano (Lucky Plantes, LKP 533)
  • 2005: Live in Japan (Lucky Plantes, LKP)
  • 2007: Lina Rossa (Lucky Plantes, LKP)
  • 2008: Reginella (Lucky Plantes, LKP 736)
  • 2009: Passione (La Napoli di Lina Sastri) (Fabbri)
  • 2010: Canzoni Napoletane (Lucky Plantes, LKP)
  • 2012: Concerto Napoletano Live (Lucky Plantes, LKP)

 

LEGGI ANCHE: Annalisa a Pozzuoli: scaletta delle canzoni e biglietti del concerto