Incendio in discoteca in Thailandia: morti e feriti

L'incendio nella discoteca della Thailandia ha portato almeno 13 le vittime e 40 i feriti. Un bilancio che potrebbe crescere

Incendio in una discoteca in Thailandia: ci sono morti e feriti, tra cui molti in condizioni gravi. L’evento è avvenuto in un locale notturno nell’Est della Thailandia, e si lavora per ricostruire l’accaduto.

Incendio in discoteca in Thailandia: morti e feriti

L’incendio nella discoteca della Thailandia ha portato almeno 13 le vittime e 40 i feriti. Un bilancio già molto importante, che potrebbe ancora crescere nelle prossime ore. Dei feriti, inoltre, circa dodici sono in condizioni molto gravi, come fanno sapere le autorità sanitarie della provincia di Chonburi, dove è avvenuta la vicenda.

Le fiamme e il fumo del locale, quindi, non hanno lasciato scampo a ben tredici persone.

Il premier thailandese Prayuth Chan-ocha ha espresso la propria solidarietà alle famiglie dei giovani che hanno perso la vita nell’incendio e ha dichiarato che riceveranno aiuti dallo Stato.

Incendio in discoteca, cosa è successo

Secondo quanto trapelato, il fuoco ha divorato la discoteca Mountain B, a circa 180 chilometri a Sud Est della capitale Bangkok, intorno all’una di notte (ora locale). La nazionalità di tutti i feriti non è nota (si attende di capire anche se vi sono italiani coinvolti) ma le vittime sarebbero tutti cittadini thailandesi.