Incendio al cantiere Ferretti di Cattolica, in fiamme uno yacht da 10 milioni

Incendio al cantiere navale Ferretti di Cattolica: distrutto uno yacht di 30 metri dal valore di 10 milioni di euro.

Incendio al cantiere navale “Ferretti” di Cattolica, a Rimini: uno yacht da 10 milioni distrutto dalle fiamme. Grossi danni alla struttura del cantiere, dieci operai sotto osservazione per aver inalato i fumi del rogo.

Incendio alla Ferretti di Cattolica, uno yacht da 10 milioni distrutto

Alle 9 e 30 dell’11 Gennaio, un incendio è divampato all’interno del cantiere navale “Ferretti Yacht”. È successo a Cattolica, in provincia di Rimini. Il rogo ha avuto luogo in uno dei capannoni dedicati all’assemblaggio degli scafi, dove si trovava uno yacht di 30 metri praticamente ultimato, dal valore di 10 milioni di euro.

I dieci operai presenti sul posto hanno tentato di domare le fiamme senza successo. Non hanno potuto fare altro che osservare, mentre l’incendio divampava e colonne di fumo nero spaccavano il cielo. Cinque squadre di vigili del fuoco sono accorse alle 9 e 40 e stanno ancora lottando per circoscrivere il rogo e spegnere le fiamme.

Danni ingenti alle strutture, gli operai sotto osservazione medica

Non è ancora possibile stabilire con precisione l’entità dei danni complessivi, già molto gravi, subiti dalle strutture del Gruppo Ferretti.

I dieci operai intervenuti per placare le fiamme sono sotto osservazione medica, per verificare eventuali inalazioni di fumi del rogo. Nessuna persona è rimasta ferita nell’incidente.

Il Gruppo Ferretti è una multinazionale italiana leader del settore della cantieristica navale, specializzat nella progettazione e costruzione di imbarcazioni di lusso. Fa parte del gruppo societario cinese Weichai Power ed è diretto dal presidente Tan Xuguang e dall’amministratore delegato Alberto Galassi.