Giuseppe Furino ricoverato: chi è l’ex bandiera della Juve

Chi è Giuseppe Furino, ex calciatore ricoverato in ospedale a Moncalieri? Ecco quali sono le sue condizioni

Giuseppe Furino, ex bandiera della Juventus negli anni ’70 e ’80, è stato ricoverato in ospedale. Ma chi è Giuseppe Furino? Ecco quali sono le sue condizioni.

Giuseppe Furino ricoverato: le sue condizioni

Giuseppe Furino, ex giocatore simbolo della squadra bianconera degli anni ’80, è stato ricoverato per emorragia celebrale nella Stroke Unit dell’ospedale Santa Croce di Moncalieri. A riportare la notizia è il quotidiano La Stampa, che riporta anche che le sue condizioni sono gravi ma stabili.

L’intervento chirurgico è stato per ora escluso ma le sue condizioni destano ancora preoccupazione. Ora è ancora tenuto in osservazione.

Chi è Giuseppe Furino

Giuseppe Furino, 76 anni il prossimo 5 luglio, è stato un calciatore juventino nel ruolo di centrocampista. La sua carriera è legata alla juventus, dove ha militato dal 1970. Sempre con i bianconeri, dal 1976 al 1983 è stato capitano e la squadra, anche grazie a lui, ha vinto 8 scudetti, 2 coppe italia, 1 coppe delle coppe.

Ha disputato, inoltre, due finali della Champions League (all’epoca coppa campioni) senza però riuscire a vincerla.

Nel 1991 Giampiero Boniperti lo riprese nei quadri tecnici della Juventus in qualità di responsabile del settore giovanile.

Il dramma della morte della moglie: “Mi sento in colpa”

Lo scorso marzo, purtroppo, all’ex capitano della Juventus è mancata la moglie Irene dopo che aveva contratto il Covid. “Mi sento in colpa, l’ho portato io in casa e ho contagiato tutti – aveva fatto sapere dopo il dramma che lo aveva colpito – questo è il mio senso di colpa infinito.

Sono confuso, è successo così in fretta, la situazione è precipitata e ci ha contagiato tutti”. 

Curiosità

Nel 2015 si è candidato come sindaco di Moncalieri nelle file della coalizione di centrodestra, ma non riuscì ad essere eletto.