Live

Fedez indagato per diffamazione: citò Pietro Maso nel testo di una canzone

Il rapper Fedez è indagato per diffamazione per alcune parole del testo della sua canzone «No Game-Freestyle»

Nuova grana giudiziaria per Fedez. Il cantante è infatti indagato a Roma con l’accusa di diffamazione aggravata nei confronti di Pietro Maso. Il motivo? Il provvedimento è legato ad una denuncia presentata dall’avvocato difensore di Maso, Alessio Pomponi, in relazione al testo della canzone «No Game-Freestyle» del rapper fatta uscire nel nel giugno scorso. Testo dove si fa riferimento alla vicenda processuale di Maso, che ha scontato oltre 30 anni di carcere per avere ucciso nel 1991 i suoi genitori.

Fedez indagato, sotto la lente il testo della canzone «No Game-Freestyle»

Nel brano ora all’esame degli inquirenti Fedez cita Maso, tornato libero nel 2015. «Flow delicato, pietre di raso, saluti a famiglia da Pietro Maso, la vita ti spranga sempre a testa alta come quando esce sangue dal naso»,

Fedez indagato per diffamazione, le parole di Pietro Maso

Per il diretto interessato, però, nel testo. «è richiamata in maniera esplicita la drammatica vicenda personale e processuale che mi ha visto coinvolto  che, a distanza di anni sono riuscito a superare». Sempre Maso, commentando questa vicenda, ha aggiunto che “le espressioni utilizzate, riferite e riferibili in maniera chiara al sottoscritto, appaiono oggettivamente diffamatorie e non possono essere ricondotte all’uso di immagini forti per il genere musicale perchè ha aggiunto – la libertà di espressione e di manifestazione del proprio pensiero non può avvenire ledendo l’onorabilità altrui”.