Utilità – Gruppo Metano Nord ottiene il bollino di azienda affidabile Assium

Gas ed energia: il comitato scientifico di Assium ha certificato le competenze e il comportamento etico di Utlità

Che impatto avrà il decreto bollette approvato qualche giorno fa dal CdMi? Fino a quando la produzione italiana reggerà gli effetti della guerra in Ucraina? L’Italia può diventare indipendente dal gas russo? Sono alcune delle domande che riguardano le aziende, alle prese con i rincari di gas, elettricità e materie prime. Nel contesto attuale, ottimizzare i costi energetici è fondamentale per la stessa sostenibilità della produzione, altrettanto importante è la fiducia per l’affidamento del budget mensile dedicato alle utilities.

Assium, attestazione punto di riferimento per consumatori e aziende

In questo senso, un punto di riferimento per i consumatori e aziende è senza dubbio l’attestazione ASSIUM – Associazione Italiana Utility Manager. Di recente, la certificazione è stata conseguita da Utilità, fornitore di energia elettrica e gas, con servizi di consulenza personalizzati (customer satisfaction all’81%).

Il Decreto Aiuti 2022, approvato il 2 maggio, prevede 14 miliardi di sostegni verso lavoratori, famiglie e imprese. In modo particolare prevede misure per il sostegno alla liquidità delle imprese oltre che al rafforzamento dei crediti di imposta.

Spiega una nota di Assium: “Sono senza dubbio misure utili per fronteggiare l’aumento dei prezzi delle materie prime e gli effetti della crisi politica e militare in Ucraina, ma in Assium riteniamo che l’ aiuto più duraturo e concreto alle imprese, possa arrivare dalla scelta dei partner giusti. Partner certificati come Utilità del Gruppo Metano Nord, una realtà solida, capace di affiancare le aziende nella gestione e nell’ottimizzazione dei costi energetici”.

Produzione, l’indagine di Confindustria su rincari e crisi ucraina

Secondo un’ indagine di Confindustria, condotta nel mese di marzo, su un campione di 1980 aziende, il 16,4 % ha già ridotto la produzione, mentre, tra le aziende che non hanno effettuato la riduzione, il 35,9% sostiene di avere una tenuta di produzione fino a 3 mesi, un altro 30,2% fino a 12 mesi, mentre il restante 33,8% ha un orizzonte di tenuta oltre l’anno, se le condizioni attuali persistono.

Pesano i rincari energetici, che quasi tutte le aziende percepiscono come un “problema importante o molto importante”, al primo posto tra i problemi causati dalla guerra Ucraina-Russia (93% dei partecipanti).

Di recente, durante uno dei webinar mensili tenuti da Assium, l’azienda Utilità è intervenuta mettendo a fuoco proprio la questione della crisi energetica e della dipendenza dal gas russo, confermando non solo l’attenzione dell’azienda alle dinamiche dell’attuale mercato ma proponendo concretamente i propri servizi, che in trasparenza, supportano le pmi e i professionisti in una fase così delicata dove il rischio di chiusura attività è elevato.

Che cosa attesta il certificato Affidabilità di Assium

La Attestazione di Affidabilità ASSIUM certifica la formazione e la certificazione della rete vendita, il rispetto del codice di condotta commerciale, la trasparenza delle offerte, l’affidabilità della documentazione contrattuale, la corrispondenza con le fatture emesse, un servizio di post vendita di qualità. Il distintivo bollino ASSIUM è sinonimo di competenza e comportamento etico e risulta vantaggio competitivo nel settore energetico in fase di presentazione e proposizione commerciale.

I relatori di Assium hanno condotto l’Audit tramite diversi incontri, verificando documenti (contratti e offerte) per accertare la conformità ai requisiti di trasparenza richiesti dal codice di condotta commerciale e dalla normativa settoriale in tema di fatturazione. Al termine dell’iter, Utilità ha ottenuto la certificazione di Azienda Affidabile entrando così a far parte del gruppo delle imprese virtuose sottoposte al controllo continuativo del comitato scientifico di Assium per verificare il mantenimento della qualità del servizio offerto.

Assium, uno dei principali fornitori di energia e gas alternativi ai grandi operatori

“Abbiamo deciso di chiedere l’attestazione di ASSIUM perché la nostra azienda opera rispettando i criteri di eticità, trasparenza e competenza che riteniamo fondamentali affermare nel mercato dell’energia e del gas e crediamo che l’attività di ASSIUM contribuisca in maniera fondamentale alla creazione e tutela di queste professionalità” – ha spiegato Stefano Prazzoli, direttore commerciale di Utilità – Gruppo Metano Nord.

Il direttore precisa che “il confronto con ASSIUM e la misurazione delle competenze interne, ci ha permesso di valutare lo stato dell’arte e favorire il miglioramento dei servizi offerti e ci aspettiamo che il mercato riconosca il valore del nostro servizio, la serietà, l’etica e la convenienza che offriamo a tutti i nostri Clienti attuali e futuri”.

“Oggi siamo uno dei principali fornitori di energia e gas alternativi ai grandi operatori di mercato ma con un valore in più: un servizio clienti di qualità che ci ha permesso di fidelizzare i nostri clienti e di acquisirne di nuovi, grazie anche al passaparola di coloro che hanno già provato il nostro servizio – chiarisce Veronica Totti, responsabile Comunicazione Marketing & Gestione Canali di Utilità S.p.A. “Lavoriamo per essere il fornitore energetico degli imprenditori che cercano convenienza, efficienza e rispetto ambientale”.