Erin Doom svela la sua identità: chi è la scrittrice di Fabbricante di lacrime

Erin Doom, la misteriosa scrittrice campionessa di vendite, svela la sua identità ospite da Fabio Fazio. Il 16 maggio esce Stigma

Erin Doom. Anzi: Matilde. La scrittrice da record, la più letta del 2022 in Italia grazie a best seller come Fabbricante di lacrime (2021) e Nel modo in cui cade la neve (2022), ha svelato la propria identità presentandosi come ospite all’ultima puntata di Che tempo che fa, il talk condotto da Fabio Fazio sulla Rai.

Erin Doom in realtà è Matilde: lo svelamento da Fabio Fazio

Fenomeno nato soprattutto web – ed in particolare sulla piattaforma Wattpad – amatissima da un target adolescenziale di lettori, Matilde aveva scelto di tenere segreta la propria identità, seguendo il fortunato esempio di Elena Ferrante, autrice dell’Amica Geniale. Ma ora la svolta. Matilde – così ha dichiarato di chiamarsi Erin Doom – si è presentata da Fabio. Bionda, sorridente, vestita d’azzurro.

Iscriviti alla nostra newsletter: le notizie e gli approfondimenti, in anteprima

Erin Doom: “Sono sempre stata timida ed introversa. Ma  mi stavo perdendo qualcosa”

E’ stata anche intervistata dal Corriere, al quale ha dichiarato: “Sono sempre stata timida e introversa. Fin dall’inizio, quando ho pubblicato i primi libri a capitoli sulla piattaforma Wattpad e poi con il self publishing, ho scelto uno pseudonimo per vivere tutto questo nel modo più confacente alla mia indole. Col passare del tempo, però, sentivo che mi stavo perdendo qualcosa”.

Chi è veramente Erin Doom. Il 16 maggio il nuovo libro Stigma

Matilde è una under 30, emiliana e laureata in legge. Sul cognome d’arte, Doom, ha spiegato: “L’ho scelto perché in inglese significa sia destino che condanna”. Nel 2022 il suo primo romanzo Fabbricante di Lacrime ha venduto più di 500 mila copie, rimanendo in classifica per 100 settimane e raggiungendo 100 ristampe. Dal romanzo sarà presto tratto un film diretto da Alessandro Genovese. Erin Doom si è intrufolata sul set come stagista della casa editrice per vedere come stavano procedendo i lavori. Il secondo romanzo Nel modo in cui cade la neve è stato già tradotto in 18 paesi. Ed ora, il 16 maggio, esce il terzo libro: Stigma. “Il libro nasce molti anni fa e ruota intorno a dei valori importanti: amore, amicizia e legami familiari”, ha spiegato da Fazio.