Emmy Award 2022: tutti i vincitori e i protagonisti della cerimonia

Emmy Award 2022: la notte del cinema, della televisione e dello streaming è visto tanti riconoscimenti e premi consegnati.

Emmy Award 2022: nella notte si è tenuta la cerimonia di consegna dei premi che anticipano gli Oscar. Una delle serate più importanti della televisione e del cinema. Tanti premi e riconoscimenti consegnati nel corso della serata.

Emmy Award 2022: tutti i vincitori

Nella notte è andata in scena la cerimonia cinematografica “Emmy Award 2022”. Un successo e un ritorno alla normalità che ha portato tra i premi sorprese, conferme e tante novità.

Ecco la lista di tutti i vincitori:

  • Miglior serie drammatica: Succession
  • Miglior serie commedia: Ted Lasso
  • Miglior mini serie : The White Lotus
  • Miglior attore in una serie drammatica: Lee Jung-jae, “Squid Game”
  • Miglior attrice  in una  serie drammatica: Zendaya, “Euphoria”
  • Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: Matthew Macfadyen, “Succession”
  • Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Julia Garner, “Ozark”
  • Miglior attore protagonista in una commedia: Jason Sudeikis, “Ted Lasso”
  • Miglior attrice protagonista in una commedia : Jean Smart, “Hacks”
  • Miglior attore  non protagonista in una commedia: Brett Goldstein, “Ted Lasso”
  • Miglior attrice non protagonista in una commedia: Sheryl Lee Ralph, “Abbott Elementary”
  • Attore protagonista in una miniserie o in un film tv: Michael Keaton, “Dopesick”
  • Miglior attrice protagonista in una miniserie o film tv: Amanda Seyfried, “The Dropout”
  • Miglior attore non protagonista in miniserie o film tv: Murray Bartlett, “The White Lotus”
  • Miglior attrice non protagonista in una mini serie film tv: Jennifer Coolidge, “The White Lotus”
  • Miglior reality: “Lizzo’s Watch Out for the Big GIRLS”
  • Miglior talk show: “Last Week Tonight With John Oliver”
  • Miglior varietà: “Saturday Night Live”

I protagonisti della cerimonia

La cerimonia dei premi è stata condotta dal comico del Saturday Night Live Kenan Thompson, rivelandosi un successo anche sul piano degli ascolti. Inoltre, dopo le restrizioni a causa della pandemia degli ultimi due anni la cerimonia si è potuta vivere a pieno.

La cerimonia si è avviata con un numero musical sulle sigle più famose di serie tv da Friends Stranger Things passando per Il trono di spade con lo stesso conduttore in parrucca bionda. La parola poi passa “alla regina di tutti i troni” standing ovation per Oprah Winfrey che dal palco ha detto: “Come potete vedere questa sera c’è una festa, un festeggiamento del mezzo di trasmissione che ha più successo al mondo: la televisione.

L’Emmy è il premio più desiderato del pianeta”.

Tra i protagonisti sicuramente c’è l’attrice Zendaya e la sua Rue Bennet di Euphoria: Che onore essere qui, grazie per questa serie così difficile – ha detto ritirando il premio –  grazie a Sam che ha voluto condividere Rue con me e a credere in me quando io non lo facevo. Il mio desiderio era che Euphoria potesse aiutare gli altri, sono così grata per le storie che mi hanno raccontato”.

Altra protagonista è stata Amanda Seyfried per The dropout: “È stata dura – ha commentato – ma anche il momento più bello della mia vita” ha dichiarato l’attrice che ha messo in scena la storia della vera truffa di Elisabeth Holmes. Poi, ecco il sudcoreano Lee Jung-jae di Squid Game che ha ringraziato il suo regista per “aver mostrato sullo schermo i problemi della nostra società e grazie a chi ci sta guardando dalla Corea”.

 

LEGGI ANCHE: Il Mistero dei Templari, serie tv: trama, cast, uscita e trailer