Elon Musk compra il Manchester United: quanto c’è di vero?

Elon Musk compra davvero il Manchester United? La verità dopo i tweet scherzosi del magnate sudafricano: "Era la mia squadra preferita".

Elon Musk su Twitter: “Compro il Manchester United“. Quanto c’è di vero? L’ultimo tweet del noto miliardario ha fatto il giro del web, spiazzando i tifosi della Premier League di tutto il globo.

Elon Musk spiazza il web: “Compro il Manchester United”. Ecco la verità.

Elon Musk ha sconvolto nuovamente il web con uno dei suoi tweet. L’uomo più ricco del mondo ha spiazzato i suoi follower con una breve battuta su Twitter in cui annunciava l’intenzione di acquistare il Manchester United.

Red Devils, al momento di proprietà di una famiglia di imprenditori statunitensi, i Glazer, stanno vivendo uno dei periodi più imbarazzanti e disastrosi della loro recente storia calcistica. Anche per questo molti tifosi inglesi hanno preso sul serio il cinguettio di Musk, un’ancora di salvezza dopo anni di scarse soddisfazioni sportive.

I tweet di Musk: “Era la mia squadra preferita, ma non la compro”

Purtroppo per loro, tuttavia, Musk, pur essendo un grande sostenitore della squadra, non ha alcuna intenzione di acquistare il club di Manchester.

I commenti del miliardario erano solo parte una serie di commenti scherzosi“Arrotondo facendo il comico di stand-up. Sostengo la parte più a sinistra del Partito Repubblicano e la parte più a destra del Partito Democratico. In più, sto comprando il Manchester United. Prego”.

Ciò non ha impedito al tweet di diventare virale e diffondersi per tutto il web. Al punto che Musk ha dovuto spiegarlo chiaramente: “No, è una battuta che gira da tempo su Twitter. Non comprerò alcuna squadra sportiva. Se dovessi comprarne una, tuttavia, sarebbe lo United. Era la mia squadra preferita quando ero bambino“.