Dom Ogliari lascia l’abbazia di Montecassino: chi è e perché?

Dom Ogliari lascia Montecassino e la sua abbazia per una nuova chiamata da parte di Papa Francesco. Ecco dove andrà

Dom Donato Ogliari, che ricopriva la carica di Ordinario di Montecassino dal 24 ottobre 2014, lascia l’abbazia per un nuovo incarico.

Chi è Dom Ogliari

Dom Ogliari è nato a Erba, in provincia di Como, il 10 dicembre 1956. Entrato da giovane nell’Istituto missioni consolata, vi percorre l’iter formativo fino al sacerdozio. Dopo la maturità classica, frequenta due anni di filosofia a Torino e tre anni di teologia a Londra, dove riesce ad ottenere il Master of Arts in scienze religiose e il grado canonico di baccalaureato in sacra teologia.

Il 3 luglio è ordinato presbitero e ottiene il dottorato in sacra teologia. Nel 2014 Papa Francesco lo nomina abate di Montecassino.

Dom Ogliari lascia l’abbazia di Montecassino: perchè?

Dom Ogliari lascia dopo tanti anni servizio l’abbazia di Montecassino perchè è stato chiamato da Papa Francesco a guidare la comunità monastica dell’abbazia di San Paolo Fuori le Mura a Roma. Ad ogni modo, però, ad Ogliari è stato affidato l’incarico di Amministratore apostolico dell’Abbazia di Montecassino fino a che non sarà eletto il nuovo abate (che potrebbe essere nominato direttamente da Papa Francesco).

Il traferimento di Don Ogliari dalla storica abbazia lascerà un vuoto non indifferente.

La “promozione” di Papa Francesco per Don Ogliari

Don Ogliari, nei mesi scorsi, era stato uno dei candidati più appetibili per diventare arcivescovo di Torino. Tale nomina, però, è mai arrivata ma ora per lui è arrivata una soddisfazione ancora più grande. Papa Francesco in persona, infatti, lo ha chiamato per guidare la Comunità monastica dell’Abbazia di San Paolo Fuori le Mura a Roma.