Facts Davide Bristot, chi era il 18enne morto a Belluno?

Davide Bristot, chi era il 18enne morto a Belluno?

Davide Bristot, 18 anni, è stato trovato morto nel sonno nella casa dove viveva con la famiglia, in provincia di Belluno. Il giovane era una promessa della pallavolo, passione ereditata e condivisa col papà Paolo. Le cause del decesso sono ancora ignote.

Chi era Davide Bristot, giovane promessa della pallavolo

Davide Bristot era figlio di Paolo Bristot, noto ex palleggiatore e nazionale di Volley, che per anni ha giocato nell’allora Luxottica Belluno. Davide aveva ereditato la passione del padre, praticando lo sport fin da piccolo, e aveva giocato con la Spes di Conegliano fino all’inizio della pandemia.
Il fratello Alessandro, invece, è già un azzurro under 17 di volley, appassionato anche di atletica.

La sera prima del decesso, il 18enne si era recato all’ospedale di Belluno lamentando un forte dolore alla testa. Dopo una serie di esami clinici e la somministrazione di una flebo, il ragazzo era stato rimandato a casa. La madre lo ha trovato la mattina dopo morto nel sonno, ai piedi del letto.

Il cordoglio della Federvolley per Davide Bristot

Tra i tanti messaggi di vicinanza per la prematura morte di Davide Bristot, si è espressa in primis la Federvolley: “Il Presidente della Federazione Italiana Pallavolo Giuseppe Manfredi, l’intero Consiglio Federale e tutta la pallavolo italiana si stringono attorno alla famiglia Bristot e ad Alessandro per la prematura scomparsa di suo fratello Davide. Alessandro Bristot, impegnato in questi giorni con la nazionale U17 agli Europei di categoria in Albania, ha fatto ritorno in Italia in queste ore. Gli azzurrini nella gara con l’Austria giocheranno con il lutto al braccio“, si legge in una nota.

Più articoli dello stesso autore

Romelu Lukaku via dall’Inter (direzione Chelsea)? La strada ormai è tracciata

I giorni in neroazzurro di Romelo Lukaku paiono agli sgoccioli: il cartellino del calciatore vale parecchio, e l'Inter punta a incassare

Comunali 2021, è ufficiale: si vota il 3 e 4 ottobre. Ballottaggi il 17 e 18 ottobre

La ministra dell'interno Luciana Lamorgese ha firmato il decreto: per le comunali si voterà il 3 e 4 ottobre (il 17-18 ottobre i ballottaggi)

Le sedi delle prossime olimpiadi? Ecco quali città le ospiteranno (e chi sta pensando di candidarsi)

Quali saranno le città che ospiteranno i prossimi giochi olimpici? Fino al 2032 le Olimpiadi sono già state assegnate, e fioccano candidature in vista del 2036

Notizie Correlate

Ius soli sportivo: cos’è e come funziona lo strumento richiesto dal Coni

Lo Ius soli sportivo prevede la possibilità che giovani stranieri partecipino a competizioni per squadre italiane ma non permette di ottenere la cittadinanza escludendoli dalle convocazioni della Nazionale.

Chi è Enrico Varriale, vicedirettore Rai Sport “silurato”: età, carriera, vita privata

Enrico Varriale è stato vicedirettore di Rai Sport dal Gennaio 2019 al 3 Agosto 2021. La delega al calcio dovrebbe passare a Civoli che, quindi, potrebbe sostituire Varriale anche in onda nelle gare degli azzurri.