Cosa succede se la Russia vince contro l’Ucraina

Cosa succede se la Russia vince la guerra contro l'Ucraina? Tutti gli scenari possibili in caso di vittoria dell'esercito di Putin.

Cosa succede se la Russia vince la guerra contro l’UcrainaTutta l’Europa si fa la stessa domanda, in attesa di capire quali saranno le conseguenze del conflitto. Ecco alcuni degli scenari a cui prepararsi in caso di vittoria di Putin.

Cosa succede se la Russia vince contro l’Ucraina? Le conseguenze della guerra

L’invasione dell’Ucraina da parte dell’esercito russo ha scosso il mondo intero, creando un clima di paura e incertezza senza precedenti.

Cosa succede se la Russia vince la guerra? Questa è la domanda che tormenta gli americani e gli europei, che non possono che osservare impotenti uno degli eventi più sconvolgenti degli ultimi anni. L’autorevole rivista statunitense Foreign Affairs ha pubblicato un analisi delle possibili ramificazioni della probabile vittoria della Russia. La rivista confronta il conflitto ucraino a quello siriano del 2015. In quel caso Vladimir Putin colse il mondo intero di sorpresa intervenendo in prima persona nella guerra civile in Siria, supportando le truppe del dittatore Bashar al-Assad.

Quello che l’allora Presidente degli Stati Uniti Barack Obama definì un “pantano” , un errore grossolano che avrebbe portato solo problemi alla Russia, si rivelò essere un successo. Il Cremlino divenne incredibilmente influente in Medio Oriente, ottenendo l’alleanza della Siria e ottimi rapporti con molti paesi confinanti.

Cosa succederà all’Ucraina se la Russia vince?

Allo stesso modo, Foreign Affairs mette in guardia dal dichiarare che l’invasione dell’Ucraina non possa portare vantaggi alla Russia: “La vittoria russa in Ucraina potrebbe prendere diverse forme.

Come in Siria, non comporterebbe necessariamente un’occupazione duratura. Potrebbe concludersi con l’installazione di un governo compiacente a Kiev, o con la spartizione del paese. In alternativa, la sconfitta dell’esercito ucraino e la negoziazione della resa potrebbero trasformare l’Ucraina in uno stato fallito“. In ognuno di questi scenari, il risultato è sempre lo stesso: L’Ucraina si sarà definitivamente staccata dall’Occidente.”.

Cosa succederà all’Europa se la Russia vince?

Una vittoria della Russia comporterebbe conseguenze geopolitiche serie anche per l’Europa: “Non sarà più quella che era prima della guerra”. La supremazia americana in Europa è ora in discussione. E l’Unione Europea e la Nato non sono più una garanzia di sicurezza“Quell’idea di stabilità sarà un reperto di una vecchia era. L’Europa dovrà concentrarsi sul difendere i membri fondatori dell’Unione e della Nato. Chi non fa parte dei due club sarà escluso, ad eccezione di Finlandia e Svezia.

La Nato e l’UE, sotto l’assedio della Russia, non avranno più la capacità di espandersi oltre i propri confini“. Si rischia inoltre un’altra crisi di immigrazione, a causa delle possibili ondate di rifugiati in fuga dalla guerra.

Potrebbe essere l’inizio di una costante guerra economica“L’Occidente cercherà di imporre sanzioni radicali, e la Russia risponderà con con attacchi informatici e ricatti energetici, considerate le asimmetrie economiche”. Una vittoria russa potrebbe anche spostare gli equilibri tra vari paesi europei: La supremazia della Germania in Europa potrebbe vacillare.

La Germania ha un potere militare marginale e ha basato la sua identità politica odierna nel rifiuto della guerra. Il gruppo di alleati con cui si è circondata, specialmente ad est con la Polonia e i paesi Baltici, rischia di essere destabilizzato dalla Russia. La Francia e il Regno Unito potrebbero prendere posizione come principali poteri europei, in virtù della loro forza militare e della loro lunga tradizione interventista”.