Corea del Nord, missile lanciato verso il Giappone: scatta l’allarme

Corea del Nord, missile partito verso il Giappone mette in allarme gli equilibri tra i due paesi ma anche mondiali.

Corea del Nord, missile partito verso il Giappone. Scattato l’allarme appena la notizia è partita alle prime luce del mattino del 4 ottobre 2022. le autorità giapponesi hanno invitato i cittadini a trovare riparo nei rifugi sotterranei.

Corea del Nord, missile lanciato verso il Giappone

Dal Corea del Nord è partito un missile verso il Giappone. Il missile ha sorvolato la regione giapponese del Tohoku, senza causare vittime o danni, ha dichiarato, il segretario generale del governo giapponese, Hirokazu Matsuno, nel corso di una conferenza stampa di emergenza tenutasi attorno all’una della notte italiana: “La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico alle 7:22 in direzione nord-nordest.

Ha sorvolato il nostro territorio nel nord del Paese e sarebbe precipitato nell’Oceano Pacifico, fuori dalle acque territoriali, intorno alle 7:49″.

Scatta l’allarme

“Si tratta di un atto di violenza che segue a ripetuti e recenti lanci di missili balistici. Lo condanniamo fermamente”, ha detto ai giornalisti il primo ministro giapponese Fumio Kishida. A Seoul, il presidente, Yoon Seok-youl, ha invocato una “risposta ferma e l’adozione di misure appropriate in collaborazione con gli Stati Uniti e la comunità internazionale”.

Le autorità di Tokyo hanno invitato i cittadini a trovare riparo nei rifugi sotterranei. La Corea del Nord “viola chiaramente i principi universali e gli standard delle Nazioni Unite” , ha dichiarato Yoon ed ha promesso una risposta ferma, annunciando “azioni appropriate in collaborazione con gli Stati Uniti e la comunità internazionale“.

 

 

LEGGI ANCHE: Denise Pipitone è viva? Spuntano nuove intercettazioni significative