Chi è Yeman Crippa, corridore italiano campione europeo dei 10mila metri

Chi è Yeman Crippa, campione europeo dei 10mila metri. Il mezzofondista è il primo italiano a vincere l'oro nella disciplina dal 1990.

Chi è Yeman Crippa, mezzofondista italiano e campione dei 10mila metri agli Europei di atletica leggera. Già detentore del record europeo nei 5 km su strada, è il primo atleta italiano a conquistarsi l’oro nella disciplina dal 1990.

Chi è Yeman Crippa, mezzofondista italiano oro europeo nei 10mila metri

Nato a Dessié, in Etiopia, il 15 ottobre 1996, Yemaneberhan Crippa, detto Yeman, ha 25 anni ed è l’atleta italiano del momento. Il giovane mezzofondista ha conquistato l’oro nei 10mila metri ai campionati europei di atletica leggera di Monaco 2022.

Crippa ha tagliato il traguardo con un tempo di 27:46.13, dopo un’impressionante rimonta negli ultimi 300 metri. Sul podio con lui il norvegese Zerei Kbrom Mezngi e al francese Yann Schrub. Una vera e propria impresa per lo sport italiano. Si tratta infatti del primo oro italiano in questa disciplina dai campionati europei di Spalato, nel 1990, quando a vincere fu il corridore siculo Salvatore Antibo.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Sogno Olimpico (@sognolimpico)

Vita, carriera e record sportivi di Yeman

Dopo aver vissuto per un periodo in un orfanotrofio di Addis Adeba, Yeman arriva in Italia nel 2001, adottato insieme ai suoi cinque fratelli dai coniugi Crippa. Passa la sua infanzia con la sua famiglia a Montagne, piccolo paese in provincia di Trento, dove comincia a coltivare la sua passione per lo sport. Si approccia al calcio, giocando per due squadre locali, ma viene notato dal tecnico Marco Borsari che gli consiglia la corsa.

La scelta si rivela più che azzeccata. Dopo anni di allenamento, duro lavoro e ben 14 titoli nazionali giovanili, Yeman Crippa si guadagna un posto nella nazionale seniores insieme al fratello Nekagenet, anche lui mezzofondista. Da professionista, il giovane atleta conquista cinque titoli nazionali assoluti e diventa il primatista italiano nei 3mila, 5mila, 10mila metri piani e nella mezza maratona. È inoltre il detentore del record europeo dei 5 km su strada. Nei campionati europei di atletica, oltre all’oro nei 10mila nel 2022, vince due bronzi: uno nei 10mila a Berlino 2018 e uno nei 5mila, sempre a Monaco 2022.

Ha inoltre partecipato a diverse edizioni degli Europei di corsa campestre, collezionando quattro ori, un argento e quattro bronzi.