Chi è Oli, a Sanremo Giovani 2021 con ”Smalto e tinta’’

Oli è un cantante giovanissimo che punta a vincere Sanremo Giovani. Nato in provincia di Belluno è un amante di tatuaggi

Marco Poletto detto Oli è un cantante che aspira a vincere il Festival di Sanremo Giovani.

Chi è Oli

Il cantante Oli, originario di un piccolo comune in provincia di Belluno, è nato nel 1996. Prima di avviarsi alla carriera di cantante ha studiato all’istituto magistrale G.Renier ma la sua prima band, che lo avvia al mondo della musica, si chiama Aula39. Questa  parentesi, però, fu brevissima perchè già l’anno successivo intraprese il percorso da solista.

Nel 2018 sigla un accordo con Stemma Records ed incise il brano Eclissi. Il suo talento fu riconosciuto molto presto tanto da portarlo a collaborazioni importanti con Eros Ramazzotti, Elisa e Mara Maionchi. Il 25 giugno 2021, con xDiemondx, rilascia il singolo Fuck Love che riuscì a riscuotere un buon successo.

In un’intervista a SoundsBlog, in merito al suo percorso musicale, ha affermato di essere “cresciuto con i miei nonni, ascoltando Gino Paoli, Frank Sinatra… Mia madre, invece, mi ha fatto ascoltare tantissimo Lucio Dalla che, tra l’altro, cito nella canzone.

Mio padre, invece, mi ha fatto sentire tanta musica internazionale, dai Depeche Mode agli AC/DC. Ho sviluppato questa voglia di ascoltare, questo amore per la musica a 360°, dalla musica classica, al metal, al rock, al pop, qualsiasi cosa. Penso di poter trarre qualcosa di buono da qualsiasi genere e ciò mi ha portato ad essere Oli”.

Curiosità e stile

Oli è un cantante piuttosto moderno e la musica mescola chitarre e drum machine distorte.

Il suo sbarco a Sanremo Giovani lo raggiunge tramite il brano Smalto e tinta che gli permetterà di sbarcare, in caso di vittoria, nella categoria big. Sempre in una intervista a Soundsblog ha dichiarato che questa che porterà a Sanremo “è una canzone che mi rappresenta particolarmente perchè ho raggiunto finalmente un traguardo personale: quello di sentirsi libero al 100%, sia dal punto di vista estetico che sessuale senza la paura di dover essere giudicato o etichettato.

Giudizi ed etichette continueranno ad esserci ma Oli si sente pronto ad affrontarli e a combattere per questi diritti. È un inno al sentirsi liberi e al non discriminare. La vita è troppo breve, è ridicolo passarla a parlare male delle altre persone o a spargere odio”. Oli, oltre ad essere un passionato di musica, è anche un amante di tatuaggi tanto che sul proprio corpo ne ha più di uno.

Guardando il suo profilo Instagram si può intuire la presenza di una storia con Federica Carta, ma a riguardo il ragazzo è piuttosto riservato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Poletto // OLI (fp) (@oli_fp_)