Chi è Michele Bravi, dalla vittoria a X-Factor a Sanremo 2022

Chi è Michele Bravo, vincitore della settima edizione di X-Factor, tra i cantanti in gara a Sanremo 2022. Scopriamo qualcosa in più su di lui.

Chi è Michele Bravi? Il vincitore della settima edizione di X-Factor sarà uno dei cantanti in gara al Festival di Sanremo 2022. Il cantautore 27enne canterà già nella prima serata del festival il brano Inverno dei fiori.

Chi è Michele Bravi, vincitore della settima edizione di X-Factor

Michele Bravi nasce a Città di Castello, in provincia di Perugia, il 19 Dicembre 1994. Coltiva la sua passione per la musica fin da bambino, con corsi di chitarra, coro e pianoforte.

Comincia la sua carriera musicale nel 2013 a soli 19 anni, iscrivendosi ai provini di X-Factor poco prima di prendere il diploma. Entra nel cast della settima edizione del reality nella categoria Uomini Under (16-24), guidata da Morgan. Bravi conquista in breve tempo pubblico e giudici e vince il talent con l’inedito La vita e la felicità, scritto da Tiziano Ferro Zibba. Il singolo supera le 15mila copie vendute e ottiene il disco d’oro.

Dopo X-Factor, Michele Bravi canta Sotto una buona stella, tema portante dell’omonimo film di Carlo Verdone, con testo di Federico Zampaglione. Nel 2014 pubblica il suo primo album, A passi piccoli, con undici pezzi inediti scritti per lui da cantanti di spessore, tra cui Tiziano Ferro, Federico Zampaglione e Giorgia.

Nel 2017 calca per la prima volta il palco dell’Ariston: si classifica quarto al Festival di Sanremo con Il diario degli errori. Nello stesso anno pubblica il suo secondo album in studio, Anime di carta. Torna a Sanremo nel 2018, dove canta in duetto con Annalisa il brano Il mondo prima di te. Nel 2020 incide il suo terzo EP, La geografia del buio, la cui pubblicazione è però rimandata al 2021 a causa della pandemia.

Sanremo 2022

Michele Bravi sarà uno dei venticinque cantanti in gara nell’edizione 2022 del Festival di Sanremo. Il cantante 27enne partecipa alla kermesse musicale con Inverno dei fiori: Quando si ama non esistono le stagioni, le corse, il fiato spezzato. Il tempo si dilata, si allunga, si tende come un elastico. Chi ama ha il dono di vivere più lentamente il percorso di un’esistenza e assorbire il tempo come occasione per abitare dentro i dettagli“.

L’orribile incidente nel 2018

Nel 2018 Michele Bravi si è temporaneamente allontanato dai riflettori a causa del suo coinvolgimento in un orribile incidente stradale. Il cantante, a bordo di una BMW a noleggio, si scontrò con una motociclista di 58 anni, che purtroppo muore un’ora dopo l’impatto. In seguito alla vicenda e alle indagini degli inquirenti, che portano a un’accusa di omicidio stradale,  Bravi annulla tutti i suoi impegni a breve termine: “Quanto accaduto ha certamente e intimamente sconvolto la vita di numerose persone: la mia e quella dei cari della defunta”. Dopo due anni, il cantante ottiene un patteggiamento per un anno e sei mesi di reclusione e la sospensione della pena.

In una successiva intervista al Corriere della Sera, Bravi parla della sua esperienza: Quando subisci un trauma forte la tua vita si sposta su un livello nuovo, completamente diverso, che non parla con quello di prima. Ora sono una persona molto diversa”.

Vita Privata

Dopo anni di pettegolezzi e voci di corridoio che lo vedevano fidanzato con la youtuber Alessia Venturi, Michele Bravi ha fatto coming out come bisessuale nel 2017. Poco prima della sua prima partecipazione al Festival, l’artista ha spiegato di essersi innamorato di un altro uomo, con il quale ha avuto una lunga relazione.

È successo che mi sono innamorato -ha spiegato il cantante a Vanity Fair“Una storia molto particolare con un ragazzo che fa il regista, molto diverso da me. È durata due anni ma, in termini di quello che succedeva tra noi, forse qualche giornoIo ho incontrato una persona che mi ha emozionato, che fosse un ragazzo è del tutto irrilevante: in futuro potrebbe succedermi anche con una ragazza“. 

Oggi Michele Bravi sembra essere tornato single. In un’intervista al Corriere, tuttavia, ha raccontato di essere riuscito a superare il difficile periodo dell’incidente solo grazie al supporto di una persona importanteHo avuto la fortuna enorme di avere con me qualcuno che nel buio mi guidasse: una persona che mi ha preso per mano e mi ha detto seguimi“. Il cantante non ha condiviso molti dettagli su questa persona misteriosa, se non che oggi si è trasferita dall’altra parte del mondo. Che siano rimasti in contatto?